giovedì, ottobre 1

Le 10 più grandi tenniste italiane di sempre

0

Il tennis femminile italiano ha vissuto un gran periodo negli anni 2000. Merito soprattutto di 4 grandi tenniste che ci hanno regalato tra il 2006 e il 2013 4 vittorie e una finale persa di Fed Cup (la Davis femminile per chi non lo sapesse).

Prima e dopo dobbiamo ammettere di non aver avuto, e non avere oggi, un movimento di buon livello, anche se possiamo annoverare alcune grandi giocatrici. Vediamo quelle che secondo noi sono le 10 migliori tenniste italiane di sempre.

#10 Sandra Cecchini

Protagonista tra gli anni ’80 e ’90 la Cecchini è riuscita a conquistare 12 tornei. E’ stata la tennista italiana che più si è contraddistinta nei periodi di magra che il tennis femminile italiano ha vissuto per lunghi anni. Dotata di un tennis piacevole, la bolognese ha conquistato la semifinale degli Internazionali d’Italia e i quarti del Roland Garros. Nella sua carriera ha vinto anche 11 tornei in doppio, tra cui gli Internazionali d’Italia che nel 1985 si sono svolti a Taranto. Il suo best ranking è stata la posizione numero 15.

#9 Silvia Farina Elia

Negli anni ’90 e soprattutto nei primi anni 2000, quando ha raggiunto i suoi risultati maggiori, il tennis femminile italiano si è aggrappato a Silvia Farina. In singolare ha conquistato 3 tornei WTA, mentre sono 8 i titoli in doppio. E’ stata colei che ha portato l’Italia nel primo gruppo di merito della Fed Cup. Si può dire che è lei ad aver dato inizio alla stagione d’oro. Il suo best ranking è stata la posizione numero 11.

#8 Silvana Lazzarino

E’ stata una delle più grandi giocatrici italiane del dopoguerra. Tra gli anni ’50 e ’60 ha vinto in singolare 15 tornei tra cui Monte Carlo e perso 8 finali. E’ stata anche una grande doppista, con 10 titoli, ed insieme a Lea Pericoli ha formato una delle coppie di doppio italiane più forti della storia. Una semifinale al Roland Garros e due agli Internazionali d’Italia tra i punti più alti della carriera. Proprio il Foro Italico è stato uno dei luoghi no della romana, che nonostante cinque finali in doppio non riuscì mai a vincere il torneo.

#7 Lea Pericoli

Negli stessi anni della Lazzarino calcava i campi da tennis mondiali anche Lea Pericoli. Soprannominata da Gianni Clerici la Divina per la sua eleganza in campo e fuori, è stata una delle grandi del tennis italiano. Tutt’ora detiene il record di titoli italiani assoluti vinti (27). Sia in singolare che in doppio le sue caratteristiche, e soprattutto la sua caparbietà, le hanno permesso di trionfare su molti campi.

#6 Raffaella Reggi

Sono solo 2 le tenniste italiane ad aver vinto gli Internazionali d’Italia in carriera nel dopoguerra. Tra queste c’è Raffaella Reggi che nel 1985 riuscì a vincere sia il singolare che il doppio in coppia con Sandra Cecchini. Le sue vittorie non sono tantissime: 5 in singolare, 3 in doppio e una in doppio misto. L’unica vittoria in doppio misto non è in un torneo qualsiasi, ma agli Us Open del 1986, unica italiana ad aver vinto uno Slam in questa categoria. La posizione numero 13 è stato il suo best ranking.

#5 Annalisa Bossi

Tennista poco conosciuta ma, tecnicamente, la prima italiana ad entrare in top-10. Stiamo parlando di quella che veniva chiamata “la tedesca”. Annalisa Bossi, infatti, è nata a Dresda nel 1915 con il nome di Annelies Ullstein. Nel 1939 sposa un collega milanese, Renato Bossi, e si trasferisce in Italia durante gli anni della seconda guerra mondiale, assumendo la cittadinanza e iniziando a difendere i colori azzurri. Non riuscì mai a vincere uno Slam ma arrivò fino alla semifinale del Roland Garros e vinse l’edizione degli Internazionali d’Italia del 1950. Fu inserita in top-10 dal prestigioso giornalista britannico Lance Tingay (prima che entrasse in vigore il ranking Wta), in posizione numero 8.

#4 Sara Errani

La gemella di Roberta Vinci ha vinto con la tarantina tutto in doppio, dove ha vinto 27 tornei oltre ad aver occupato la posizione numero 1 del ranking. Sono 10 le vittorie in singolare, tra cui Indian Wells, e 3 le Fed Cup conquistate dalla romagnola. Una finale al Roland Garros e una semifinale agli Us Open i migliori risultati in singolare agli Slam. Ha raggiunto la posizione numero 5 al mondo, ma ad un tratto la sua carriera ha subito un declino nel 2016. Una controversa questione di doping ha poi chiuso di fatto anzitempo la sua carriera, nonostante il rientro.


>>> Natale è alle porte, 20 idee regalo per tutti gli appassionati di tennis


#3 Roberta Vinci

La carriera della tarantina è stata eccezionale. In molti la ricordano per la finale persa contro Flavia Pennetta agli Us Open del 2015. In carriera ha vinto 10 tornei WTA in singolare, raggiungendo la posizione numero 7 del ranking mondiale. Caratteristica unica della Vinci tra tutte le tenniste italiane è essere riuscita a vincere su tutte le superfici. Ma è in doppio, in coppia con Sara Errani, che la tarantina ha dato il meglio di se. Ha vinto 25 titoli, riuscendo nell’impresa di conquistare il Career Grand Slam, per un totale di 5 Slam vinti e la posizione numero 1 mantenuta per un lungo periodo. Gli è mancata la medaglia olimpica, ma si può consolare con 4 Fed Cup.

#2 Francesca Schiavone

La leonessa milanese è stata la prima italiana ad aver vinto uno Slam. Con la vittoria al Roland Garros 2010, bissata dalla finale del 2011, ha dimostrato di essere una delle più grandi tenniste su terra battuta. In tutto ha conquistato 8 titoli in singolare, perdendo 12 finali, e 7 in doppio perdendo 9 finali. Tre sono state le Fed Cup conquistate. E’ arrivata almeno ai quarti di finale in tutti gli Slam e con la quarta posizione raggiunta nel 2011 è l’italiana ad aver raggiunto la posizione più alta di sempre.

#1 Flavia Pennetta

La vittoria agli Us Open e il ritiro nel punto più alto della sua carriera fanno di lei la tennista italiana più forte di sempre. La generazione è stata unica, infatti ricoprono le prime 4 posizioni della nostra classifica, ma la Pennetta ha dato qualcosa in più. Vincente e personaggio è riuscita ad appassionare molte ragazze, sperando che tra qualche anno di questo interesse il movimento raccoglierà i frutti. Ha vinto 11 titoli in singolare, sempre negli Usa ha conquistato l’importante torneo di Indian Wells. Ma anche in doppio la Pennetta ha dato prova del suo talento vincendo 17 tornei tra cui gli Australian Open e Miami. E’ stata numero 6 del ranking mondiale in singolare e numero 1 in doppio. Una campionessa assoluta.

Share.

Leave A Reply