Federer avanti in scioltezza (ma senza incantare)

1

Il sogno di Roger Federer (ATP 3) di conquistare per la nona volta Wimbledon è ancora intatto. Dopo un primo turno in cui ha concesso a sorpresa un set al sudafricano Lloyd Harris (86), lo svizzero ha superato (senza incantare) l’ostacolo rappresentato dal britannico Jay Clarke (169) nei trentaduesimi, battendolo con il punteggio di 6-1 7-6 (7/3) 6-2.

Concentrato fin da subito, King Roger ha messo in mostra una maggiore costanza nel suo tennis rispetto a due giorni fa nel primo set, dominato, ma ha iniziato a commettere una marea di errori banali nella seconda frazione, soprattutto col rovescio.

Federer non ha comunque mai perso la testa e, una volta regolata la pendenza al tie-break, ha preso lo slancio verso il prossimo turno, dove affronterà il francese Lucas Pouille (28). Un match in cui servirà già un Roger più convincente.

Gli highlights della vittoria di Federer con Clarke

Share.

1 commento

  1. Pingback: Federer avanti in scioltezza (ma senza incantare) | Gtennis Associazione Sportiva Dilettantistica

Leave A Reply