martedì, settembre 22

Quanti sono, quali sono e quando sono nati i tornei Masters 1000

0

I Masters 1000 sono i tornei più importanti del tennis, dopo i 4 Slam. In questo pazzo 2020, finora, non se ne è giocato neppure uno. Il primo a disputarsi è quello di Cincinnati, che eccezionalmente quest’anno si gioca a New York a causa dell’emergenza Covid.

La storia e lo status dei Masters 1000 oggi

Si chiamano in questo modo dalla riforma del 2009, che portò anche ad una riforma del cambio di punteggio per il ranking. In pratica hanno sostituito i tornei che precedentemente si chiamavano Masters series, ancora prima Super 9 e precedentemente Championships series.

Sono 9 i Masters 1000 e oltre al nome sono cambiati nel corso degli anni prima di diventare quelli di oggi. In ordine di apparizione nel corso dell’anno sul calendario: Indian Wells, Miami, Montecarlo, Madrid, Roma, Rogers Cup (Montreal e Toronto in alternanza), Cincinnati, Shanghai e Parigi-Bercy.

Dicevamo, i 9 tornei sono cambiati negli anni. Nel 2009 il torneo di Amburgo è stato declassato, diventando un Atp 500, e al suo posto è subentrato il torneo di Shanghai. C’è stato pure uno spostamento di calendario con Madrid che si è presa il posto di Amburgo e Shanghai che ha preso il posto di Madrid.

Il torneo di Madrid a sua volta era entrato tra i 9 tornei più importanti nel 2002, al posto di Stoccarda. Che a sua volta aveva preso il posto dell’Essen Masters nel 1996. Il torneo ha avuto vita breve tra i 9 tornei più importanti, infatti vi era entrato solo nel 1995 al posto del torneo giocato a Stoccolma. L’unico Golden Masters (vale a dire l’unico ad aver vinto tutti i Master) della storia è Novak Djoković e ha completato l’impresa nel 2018 vincendo Cincinnati.

Indian Wells

E’ il primo Masters 1000 dell’anno. Si gioca sul cemento californiano nel mese di marzo. Il torneo si svolge a Indian Wells dal 1987, anche se è in calendario dal 1974 in varie località statunitensi. I recordman del torneo sono Novak Djoković e Roger Federer con 5 vittorie a testa.

Miami

Si gioca a cavallo dei mesi di marzo e aprile sul cemento della città della Florida. Segue a ruota Indian Wells. Si gioca dal 1985, ma solo nel 1987 si trasferì definitivamente a Key Biscayne. I recordman del torneo sono Novak Djoković e Andre Agassi con 6 vittorie a testa.

Montecarlo

E’ il primo grande torneo dell’anno sulla terra europea. Segna in qualche modo l’inizio della stagione della terra battuta, che avrà il suo culmine a giugno con il Roland Garros. Si disputa a fine aprile ed è disputato dal 1897. Recordman assoluto del torneo è Rafa Nadal con 11 vittorie.

Madrid

E’ uno dei tornei più giovani, si gioca infatti solo dal 2002 ed è entrato immediatamente nel giro dei 9 tornei più importanti. Si gioca ad inizio maggio, all’inizio la sua collocazione era in autunno. Recordman del torneo è Rafa Nadal con 5 vittorie.

Roma

E’ l’ultimo torneo del trittico sulla terra rossa che precede il Roland Garros. Si gioca a metà maggio, subito dopo Madrid. Quelli che sono chiamati gli internazionali d’Italia si giocano dal 1930, ma non sempre si sono giocati a Roma, che ormai è la sede consolidata. Recordman del torneo è Rafa Nadal con 9 vittorie.

Rogers Cup

Inaugura la stagione del cemento nordamericano ad agosto. L’evento si gioca ad anni alterni a Toronto o Montreal (quando in una sede si gioca il torno maschile nell’altra sede si gioca il femminile). E’ uno dei tornei più antichi, nelle varie denominazioni, e si gioca sin dal 1881. Recordman del torneo è Ivan Lendl con 6 vittorie.

Cincinnati

Altro torneo agostano sul cemento americano. E’ l’ultimo prima degli Us Open. Torneo che si svolge sin dal 1899 in Ohio. Recordman del torneo è Roger Federer con 7 vittorie.

Shanghai

E’ l’ultimo torneo ad essere entrato nei Masters 1000. Si disputa indoor nell’arena della città cinese appositamente creata. Si gioca in ottobre, quando la stagione ormai sta per volgere al termine, ed è spesso importante per determinare gli ultimi ingressi nelle Atp finals. Recordman del torneo è Novak Djoković con 4 vittorie.

Parigi-Bercy

E’ l’ultimo Master 1000 della stagione e si gioca dal 1968. Il terreno di gioco è il cemento indoor ed è veramente l’ultima occasione per chi vuole conquistare le finals. Recordman del torneo è Novak Djoković con 4 vittorie.


L’offerta del giorno

Homcom – Tapis roulant Elettrico 

Come scegliere la racchetta giusta per giocare a tennis


Altre offerte

NINEBOT BY SEGWAY Ninebot E22E

Coollang, rilevatore di movimento per racchetta da tennis

Amazon Echo Spot – Sveglia intelligente con Alexa

Share.

Leave A Reply