I tennisti che hanno vinto più titoli in una singola stagione. La classifica

0

Un argentino, un rumeno e due statunitensi. Il podio della speciale classifica dei tennisti che hanno vinto più titoli in una singola stagione è composto da Guillermo Vilas (16 tornei vinti nel 1977) al primo posto e da un terzetto al secondo con Ilie Nastase (15 titoli nel 1973), Jimmy Connors (idem nel 1974) e Ivan Lendl (1982).

L’argentino, il più grande giocatore sudamericano di tutti i tempi e secondo solo a Rafael Nadal in tutte le classifiche all-time della terra rossa, curiosamente è in testa a questa classifica pur non essendo mai stato numero uno del mondo, anche se la circostanza è da spiegarsi tramite il precedente sistema (fallace) di attribuzione dei punti del ranking Atp (tema magistralmente affrontato in un recente docu-film disponibile su Netflix).

Nel 1977 Vilas ha vinto, tra i tanti tornei, anche il Roland Garros e gli Us Open. Negli anni successivi (1978 e 1979) riuscirà a ripetersi per due edizioni consecutive agli Australian Open. Solo sulla terra rossa è riuscito a mettere in bacheca ben 49 trofei in carriera.

Tra i giocatori in attività, entrano in questa speciale classifica, manco a dirlo, Roger Federer (12 titoli nel 2006), Rafael Nadal (11 titoli nel 2005) e Novak Djokovic (11 titoli nel 2015).

I tennisti che hanno vinto più titoli in una singola stagione

Share.

Leave A Reply