spot_img
spot_img

Melbourne in lockdown: addio al pubblico (e a scene come quella di Nadal e la tifosa ubriaca)
M

La notizia è delle ultime ore: nuovo lockdown in vigore nello stato di Victoria a causa di 13 casi di positività al coronavirus. E 13 casi di positività, in un Paese considerato Covid-free, sono un numero sufficiente per chiudere tutto.

Addio quindi al pubblico sugli spalti, che tanto era stato apprezzato dai giocatori dopo un anno di partite a porte chiuse. La programmazione degli Australian Open non è a rischio, ma la chiusura imposta dal governatore dello stato di Victoria toglierà gli spettatori dagli spalti, almeno fino a mercoledì.

Il torneo continuerà regolarmente. I giocatori, il loro staff, gli arbitri e gli organizzatori rientrano tra le quattro eccezioni al blocco previste da Andrews, ovvero l’acquisto di beni essenziali, lo svolgimento di esercizio fisico entro i 5 chilometri di distanza dalla propria residenza, la prestazione di cure per persone bisognose e, appunto, lo svolgimento di lavori essenziali. Kyrgios-Thiem sarà, dunque, l’ultimo match con tifosi a Melbourne Park.

Tra le scene che, per il momento, non vedremo più, c’è anche la più assurda e divertente capitata finora, con questa tifosa (ubriaca) che ha rivolto il suo particolare saluto dagli spalti a Rafael Nadal, ottenendo in cambio un sorriso dal campione spagnolo e l’espulsione dallo stadio da parte degli organizzatori!

Segui Tennis Fever su Telegram

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Articoli correlati

spot_img