Wawrinka ancora out sprofonda nel ranking: mai così in basso da anni

0

Stan Wawrinka sta convivendo con un infortunio al piede dallo scorso marzo e ancora non riesce a tornare nel circuito. Lo svizzero, tra poche settimane, sarà fuori dalla top100 per i punti che perderà alla fine degli Australian Open.

La discesa di Stan

Stan Wawrinka ha subito diversi infortuni nel corso della sua carriera, il più grave dei quali nel 2017. Da lì in poi ha faticato (complice anche l’età) a raggiungere i fasti degli anni passati, ma è comunque riuscito a raggiungere di nuovo la top15 e discreti risultati a livello slam (diversi quarti di finale al Roland Garros e agli US Open).

La scorsa stagione, però, dopo pochissime partite nel 2020, ha accusato nuovamente gravi problemi fisici. L’ultima apparizione, infatti, risulta a marzo al torneo di Doha, quando uscì sconfitto al primo turno con Lloyd Harrys. Da quel momento in poi Stan è completamente sparito dai radar e si è iniziato a far curare dai medici del Paris Saint Germain.

Attualmente, lo svizzero è ancora lontano dalla forma migliore ed occupa la posizione numero 101 della classifica mondiale, fuori dalla Top-100 per la prima volta dopo tre anni.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply