spot_img
spot_img

Ecco come sta il ginocchio di Jannik Sinner. Parla Simone Vagnozzi
E

Parigi – I problemi al tendine rotuleo del ginocchio sinistro di Jannik Sinner hanno iniziato a farsi sentire nel secondo set del match con Mackenzie McDonald, un sedicesimo di finale chiuso in tre set, in parte condizionato dal quel fastidio fisico, che ha richiesto più volte l’intervento del fisioterapista.

Il ventenne altotesino ha stretto i denti ed è riuscito ad approdare al quarto turno, dove affronterà il russo Rublev. Ma riuscirà a recuperare in tempo per l’attesissima sfida? Fortunatamente, ci dice direttamente Simone Vagnozzi, si tratta di una semplice infiammazione.

Un’infiammazione confermata da un’ecografia eseguita subito dopo il match. “Ora un po’ di painkiller (antinfiammatorio, ndr) – dice sdrammatizzando con un sorriso – e speriamo bene”. Per cui il nostro Jannik dovrebbe farcela.

Lo stesso Sinner rassicurerà poi durante la conferenza stampa post-partita, sottolineando come non si tratti di nulla di grave. Il numero 12 al mondo non è voluto entrare nei particolari, ma ha ribadito come sia fiducioso per il recupero in vista di Rublev. Continueremo comunque a monitorare quel che succederà nelle prossime ore. Speriamo bene.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Articoli correlati

spot_img