Roland Garros, la finale di oggi e la rivalità di domani: Iga vs Coco, 39 anni in due

0

Nella giornata di oggi, alle ore 15 circa, andrà in scena la finale femminile del Roland Garros 2022. L’una al cospetto dell’altra vi saranno Iga Swiatek, leader del ranking WTA, e Coco Gauff, giovane stella del tennis statunitense.

Il cammino e le sicurezze dell’implacabile Iga

La polacca, reduce da 34 vittorie e 5 titoli consecutivi, si è guadagnata la finale a Parigi battendo nell’ordine Lesia Tsurenko, Alison Riske, Daria Kovinic, Qinwen Zheng, Jessica Pegula e Daria Kasatkina. Nel corso della competizione francese, la ventunenne numero uno al mondo ha ceduto appena un set (negli ottavi contro Zheng). Ma la statistica riguardante i parziali concessi alle avversarie si fa ancora più impressionante se si pensa che ne sono soltanto sei negli ultimi cinque tornei disputati. Finora, Swiatek è rimasta in campo 8 ore e 46 minuti. È la campionessa in carica del Roland Garros, ha la possibilità di essere la quarta giocatrice più giovane di sempre ad ottenere questo trofeo due volte (nell’Era Open dopo Chris Evert, Steffi Graf e Monica Seles), ed è la favorita assoluta del match.

Quasi una sentenza

C’è un dato su tutti che suona quasi come una sentenza. Swiatek ha un ruolino disumano nelle finali giocate a livello professionistico: 15 vittorie ed 1 sconfitta (contro Polona Hercog a Lugano nel 2019). Inoltre, in finale non ha mai perso un set, o più di cinque game.

Il cammino e le speranze della giovane Coco

coco gauff

Foto Twitter Roland Garros

Gauff, classe 2004 di Delray Beach, è attualmente la ventitreesima forza del circuito femminile. Battendo Martina Trevisan ieri, è diventata la più giovane finalista del Roland Garros dal 2001 (Kim Clijsters). Oltre all’azzurra, sul suo cammino ha incontrato Rebecca Marino, Alison Van Uytvanck, Kaia Kanepi, Elise Mertens e Sloane Stephens per un totale di 8 ore e 40 minuti di lotta (6 in meno di Swiatek). L’americana, a differenza della polacca, è approdata all’ultimo atto del torneo senza perdere neppure un set. Da non sottovalutare anche il suo feeling con la terra rossa transalpina, visto che si è laureata campionessa Junior nel 2018. La speranza degli appassionati stelle e strisce è che sia giunto l’atteso momento della sua consacrazione. Se ciò accadesse, Coco metterebbe in bacheca il terzo titolo, quello che gli consentirebbe di sfondare il muro della top-10 WTA.

Swiatek vs Gauff, precedenti e quote

Il giorno di Sinner e Giorgi: il programma del Roland Garros

Foto Twitter Roland Garros

Precedenti – Sono due i precedenti tra Swiatek e Gauff. Ad oggi, guida la polacca per 2-0, grazie al successo in semifinale agli Internazionali 2021 (7-6; 6-3) e alla vittoria dello scorso marzo agli ottavi di Miami (6-3; 6-1). In entrambi i casi la nativa di Varsavia ha poi vinto il torneo.

Quote – Swiatek parte nettamente favorita nel confronto. I bookmakers, infatti, quotano la sua vittoria tra l’1.12 e l’1.15. Mentre il colpaccio di Gauff è dato tra il 5.80 e il 6.

>>> Dove vedere il Roland Garros in tv e streaming

Share.

Leave A Reply