Ranking Atp Live, nonostante i successi Sinner arretra. Ma il futuro può essere roseo

0

Lunedì 8 agosto Jannik Sinner sarà fuori dalla top-10 del ranking Atp, nonostante il recente successo di Umago. Per lui, con 2895 punti, al momento c’è la numero 11, superato dall’amico Hubert Hurkacz, che rientra in top-10 dopo aver perso parecchie posizioni dopo Wimbledon.

Il motivo è presto detto ed è legato alla decisione del ventunenne altoatesino di non partecipare al torneo Atp 500 di Washington, vinto lo scorso anno. La sua classifica è stata così decurtata proprio di quei 500 punti. Un passo indietro che alla fine della settimana potrebbe costargli altre due posizioni in classifica, visto che Cameron Norrie e Taylor Fritz, che lo seguono al momento davanti a Matteo Berrettini, sono impegnati rispettivamente nei tornei di Los Cabos e, appunto, Washington.

Una situazione che però potrebbe cambiare presto per Jannik, già a partire dal Masters 1000 canadese di Montreal. Fresco della vittoria nella capitale Usa, infatti, lo scorso anno Sinner venne eliminato al primo turno a Toronto, per mano dell’australiano James Duckworth. Motivo per cui quest’anno, se riuscisse a fare strada, guadagnerebbe parecchi punti.

Più o meno la stessa situazione si riproporrà nel Masters 1000 successivo, quello di Cincinnati. Qui il giovane italiano fu eliminato al secondo turno da John Isner e quindi le opportunità di passi in avanti in classifica sono concrete. Agli US Open, infine, dovrà andare oltre gli ottavi di finale se vorrà guadagnare ulteriori pacchetti di punti.

>>> Il ranking Atp aggiornato in tempo reale

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply