Race to Turin, la rincorsa di Sinner e Berrettini: ecco dove si giocheranno tutto

0

Manca sempre meno all’inizio del torneo più importante della parte finale di stagione: le Atp Finals di Torino. Anche quest’anno la Race to Turin è più viva che mai, con Jannik Sinner e Matteo Berrettini che hanno ancora speranze di qualificazione. Ecco dove giocheranno i due azzurri da qui al termine della stagione 2022.

La rincorsa di Jannik e Matteo

Ad oggi, sono solamente tre i posti disponibili per prendere parte alle Atp Finals di Torino. Sono già ufficiali le presenze di Carlos Alcaraz, Rafael Nadal, Casper Ruud, Stefanos Tsitsipas e Novak Djokovic (grazie alla vittoria di Wimbledon gli bastava chiudere l’anno tra i 20 migliori del mondo).

Non ancora sicuri, ma molto saldi nella propria posizione ci sono anche i russi Daniil Medvedev e Andrey Rublev, mentre è il canadese Felix Auger-Aliassime ad essere più sulla graticola. Il giovane è uscito al primo turno dell’Atp500 di Astana ed ha riacceso le speranze dei suoi inseguitori. Su tutti, Hubert Hurkacz, Taylor Fritz e Cameron Norrie, che sentono la possibilità di riagganciare l’avversario.

Più staccati, purtroppo, i nostri Berrettini e Sinner (che non ha partecipato al torneo kazako per l’infortunio patito in semifinale dell’Atp250 di Sofia). Nonostante i molti punti che li vedono separati, sono a disposizione la bellezza di 2250 punti per i giocatori che saranno impegnati nei prossimi tornei del tour (con la combinazione di un masters1000, un 500 e tre 250).

Ecco quali sono i tornei rimasti in programma e dove hanno annunciato la partecipazione (ad oggi) i due italiani (che giocheranno gli stessi tornei).

10 ottobre Atp250 Firenze (Sinner/Berrettini) e Atp250 Gijon

17 ottobre Atp250 Anversa, Atp250 Napoli e Atp250 Stoccolma

24 ottobre Atp500 Vienna (Sinner/Berrettini) e Atp500 Basilea

31 ottobre masters1000 Parigi-Bercy

>> Il ranking Atp aggiornato in tempo reale

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply