spot_img
spot_img

Monaco, Cobolli che peccato! Semifinale sfumata al fotofinish
M

Flavio Cobolli, al primo quarto di finale in carriera all’Atp250 di Monaco, si arrende a Christopher O’Connel in una partita molto combattuta. Sfumata la prima semifinale al fotofinish.

La partita

Partita sicuramente molto equilibrata, nonostante i due giocatori siano molto lontani in classifica (l’australiano è al numero 82 del ranking Atp mentre l’azzurro prima del torneo tedesco era fuori la top200). Il primo set è l’emblema di questa parità. Il primo ad andare avanti è Flavio, che riesce a breakkare l’avversario al sesto gioco. Purtroppo, però, il vantaggio non dura molto perché O’Connell è bravo a controbreakkare immediatamente e a girare sul 3 a 4. In molti si aspettano un calo d’intensità di Cobolli, ma non è così. Anzi, è lui ad avere tre set point sul servizio dell’avversario al nono gioco. In questa circostanza l’australiano riesce a salvarsi e a portare l’italiano al tiebreak. O’Connell prova a partire subito forte (2 a 0), ma Cobolli (con un gran passante) riesce ad accorciare le distanze prima di sprecare (di nuovo) tutto con un dritto lungo (3-1). Da lì in poi si gioca sul servizio, fino al primo set point sprecato dall’australiano (6-5). Cobolli può impattare sul 6-6, ma arriva un doppio fallo a chiudere il primo parziale in favore del numero 82 del mondo: 76(5).

Il secondo set si apre, un po’ a sorpresa, con il break del romano, che può provare subito a scappare. Come in precedenza, però, non riesce a legittimare il vantaggio e restituisce immediatamente il turno di battuta di vantaggio. Quarto game che sembra già poter essere decisivo per l’italiano, che non demorde e riesce ad annullare due palle break. Al gioco successivo è proprio lui a sfruttare l’opportunità e a portarsi avanti per 3 a 2 (con servizio). Flavio attraversa un momento d’oro e riesce a guadagnarsi altre tre palle break (sfrutta la seconda) e si porta avanti addirittura per 52. Nell’ottavo gioco O’Connell riesce ad interrompere il digiuno di punti e a recuperare il primo dei due break: è 53. Il secondo tentativo, per fortuna, è quello buono: nel decimo game Flavio tiene la battuta a zero e chiude per 64. Sarà il terzo set a decidere il primo semifinalista del torneo di Monaco.

Cobolli O'Connell Monaco
Foto Emilia Romagna Open Mutti Cup

L’epilogo della grande sfida

Il terzo set vede l’australiano più pronto a vincere. Nei primi due turni di battuta di Flavio prepara il terreno (due palle break non sfruttate) a quello che è il break del sesto gioco (42). Da lì in poi nessun rischio e partita chiusa col punteggio di 76(5) 46 63.

1 commento

  1. Rossana grazie siete sempre chiari e esaustivi non banali e un pochino più partigiani ma va bene così grazie per tenermi aggiornata perché io non sempre posso vedere gli incontri sono una persona anziana

    Grazie siete sempre chiari e esaustivi non partigiani ed è giusto così io sono un pochino anziana e non sempre posso vedere gli incontri però grazie a voi leggo i risultati spesso buon lavoro a voi buon lavoro ai nostri bravi tennisti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Articoli correlati

spot_img