spot_img
spot_img

Wta 250 Amburgo, Trevisan sconfitta in un quarto da thriller
W

Finisce la corsa di Martina Trevisan sulla terra battuta dell’Hamburg European Open, torneo più comunemente conosciuto come Wta 250 di Amburgo. Reduce dai successi su Elvina Kalieva e Camila Osorio, la tennista toscana è stata sconfitta in tre set Noma Noha Akugue, giovane Wild Card di casa e attuale numero 207 al mondo. Vediamo come è andata.

Amburgo, Martina Trevisan sconfitta ai quarti

Pronti e via l’inizio del match è tutto a marca italiana, con Trevisan capace di centrare due break consecutivi che gli valgono il 3-0. Nel quarto game, l’azzurra si porta sul 40-0 e tutto lascia presagire che possa continuare ad allungare. Improvvisamente, però, arriva la reazione della Noha Akuge, che prima raggiunge la toscana sul 40 pari e poi inanella quattro giochi consecutivi volando sul 4-3.

È un’altra partita. Lo dimostra il fatto che, nel decimo game, la giovane tedesca ha addirittura l’opportunità di chiudere il parziale in risposta. In tale occasione, tuttavia, Trevisan fa buona guardia riuscendo ad agganciarla sul 5-5.

La svolta, alla fine, veste i colori azzurri e arriva nell’undicesimo gioco, quando Martina spinge forte col dritto guadagnandosi una palla break e in seguito la concretizza costringendo l’avversaria all’errore. Qualche minuto più tardi, la frazione si conclude con un 7-5.

Alla ripresa Trevisan dà subito un’altra spallata all’incontro centrando il break in apertura e portandosi poi sul 2-0. Come nel primo set, però, Noha Akugue reagisce e riesce a ribaltare la situazione a suon di colpi pesantissimi: 6-4 il punteggio che le ‘regala’ la parità al termine di un parziale molto battagliato, in cui la Trevisan aveva a sua volta recuperato un break di ritardo.

Nelle fasi iniziali dell’atto decisivo l’impressione è che l’inerzia si sia spostata dalla parte della tedesca. Impressione immediatamente confermata dalla 19enne di Reinbek con un break nel secondo game. Da questo momento in poi è pura battaglia.

Già, perché Martina non molla la presa: recupera, incassa nuovamente e recupera ancora. Agguanta l’avversaria sul 4 pari risalendo dal 15-40; quindi centra un insperato sorpasso andando a servire per il match. Purtroppo però non chiude, consentendo alla Noha Akugue di trovare un clamoroso 7-5.

Per la tedesca si tratta della prima semifinale in carriera nel circuito maggiore. Affronterà la campionessa in carica Bernarda Pera o la promettente classe 2004 Diana Shnaider. Lo scopriremo in serata.

Dove vedere il Wta 250 di Amburgo in TV e streaming

Il Wta 250 di Amburgo è trasmesso da Supertennis (canale 64 del digitale terrestre e 212 di Sky). Il torneo è visibile anche in streaming, sul sito ufficiale della stessa emittente e attraverso la piattaforma SuperTennix (previo abbonamento oppure gratis se tesserati FITP).

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Articoli correlati

spot_img