spot_img
spot_img

Popyrin soprende Wawrinka: è lui il campione di Umago 2023
P

È Popyrin il nuovo campione di Umago 2023. Vince una finale altalenante, che sembrava quasi persa dopo l’infortunio subito alla gamba nel terzo parziale. Vince in tre set, 6(5)-7, 6-3, 6-4, dopo 2 ore e 36 minuti, ai danni di uno Stan Wavrinka che purtroppo deve ancora attendere prima di tornare a conquistare un titolo, un digiuno che dura ormai da 6 anni.

Una settimana magnifica per l’australiano su cui nessuno aveva puntato a inizio torneo, Popyrin ha superato tutti gli ostacoli (compreso il nostro Matteo Arnaldi) fino a raggiungere una finale dove non era per nulla favorito. Conquista così il suo secondo titolo da professionista e il primo sulla terra battuta. E vince di fatto due finali su due giocate, dopo Singapore 2021 e Umago 2023. Da parte sua, Wawrinka dovrà continuare a provarci, ma con i suoi 38 anni ha firmato ancora una volta una settimana in cui ha dimostrato di avere ancora tanto tennis nella racchetta.

Quella di questa sera è stata una finale combattuta, con diversi cambi di inerzia, soprattutto nel terzo set. Popyrin è partito meglio in tutti e tre i parziali, e l’impressione, spesso, è stata quella di un Wawrinka in difficoltà a tenere abbastanza testa alle punte di tennis eccellente sfoggiate dall’australiano.

Popyrin a Umago – Foto Roberto Dell’Olivo

Il primo set lo ha conquistato con classe ed esperienza lo svizzero, al tie-break. Poi grande reazione dell’australiano, che nel secondo set è partito con un tennis strepitoso, fino a metà parziale, per poi chiudere 6-3. Nel terzo set ancora una volta parte meglio l’australiano, addirittura con un break in apertura, ma lo svizzero riesce a contrbreakkare con merito (aiutato a dire il vero anche da un nastro). Sul 2-3 Popyrin annulla una palla break che avrebbe potuto decidere il match. E resiste anche l’infortunio subito alla gamba destra, annulla ancora una palla break (grazie anche all’errore di rovescio dello svizzero che schianta la palla a rete); poi rimonta da 0-30 nel turno di servizio successivo. E alla fine il campione della serata e del torneo è lui.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Articoli correlati

spot_img