spot_img
spot_img

Masters 1000 Toronto, tra Sinner e la semifinale c’è l’ostacolo Monfils: la preview completa
M

Nella notte tra l’11 e il 12 agosto Jannik Sinner scenderà in campo per contendersi con Gael Monfils un posto in semifinale al Masters 1000 di Toronto. L’incontro, in programma non prima delle ore 02:30, si disputerà sul Centrale e si prospetta altamente spettacolare. Ecco tutto ciò che c’è da sapere.

Toronto, Sinner sfida Monfils per un posto in semifinale

Sinner
Foto Atp Tour

Finora Sinner ha di fatto giocato soltanto una partita. Quella vinta in due set contro Matteo Berrettini (6-4, 6-3). In precedenza aveva usufruito di un bye al primo turno (in quanto settima testa di serie del torneo) e, nelle scorse ore, ha beneficiato del ritiro pre-match di Andy Murray, costretto a dare forfait per infortunio. Jannik è fresco, riposato e soprattutto voglioso di conquistare – “finalmente” – un titolo prestigioso.

In ottica quarti, diciamo subito che l’azzurro ha beccato il giocatore meno quotato come sfidante potenziale, al momento del sorteggio. Tutti immaginavamo che se l’altoatesino fosse arrivato a questo punto del torneo se la sarebbe vista con Stefanos Tsitsipas. O con Christopher Eubanks, magari, considerato l’exploit dello statunitense sul verde di Wimbledon. È andata diversamente…

Premessa che però non deve ingannare. Monfils – il cui curriculum parla da sé – ha dato dimostrazione di aver superato i problemi fisici che l’hanno costretto ai box all’inizio della stagione: in Canada ha finora sfoderato un tennis semplicemente scintillante. A suon di drittoni in salto, ha di fatto schiantato proprio Eubanks (7-6, 6-7, 6-1) e Tsitsipas (6-4, 6-3) prima di mettere in riga anche Aleksandar Vukic (6-4, 6-4). Il tutto cedendo il servizio soltanto una volta. Un percorso quasi netto, che sicuramente non fa stare tranquilli i fan del nostro Jannik. Quest’ultimo dovrà cercare di essere il più cinico possibile al cospetto di un avversario che riesce sempre a trovare energie per essere pericoloso. Lo ha fatto vedere durante la sua carriera, riaprendo – e spesso rimontando – partite praticamente perse. Ciò che invece è un po’ più rassicurante è il computo dei precedenti.

Precedenti e quote

Dei quattro testa a testa fin qui disputati, infatti, Sinner ne ha vinti ben tre. Il primo agli ottavi dell’Atp 250 di Anversa (6-3, 6-2), nel 2019. Il secondo ai sedicesimi dello US Open 2021, quando si impose per 7-6, 6-2, 4-6, 4-6, 6-4 in quasi quattro ore (3 h e 44 minuti). Il terzo in finale all’Atp 250 di Sofia (6-3, 6-4), sempre nel 2021. L’unico match vinto da Monfils risale invece all’ottobre 2019, quando il francese la spunto per 6-3, 7-6 agli ottavi dell’Atp 500 di Vienna.

Cosa dicono i bookmakers? Secondo le principali agenzie di scommesse, Sinner è di gran lunga favorito. Il suo successo, infatti, è quotato tra 1.27 e 1.29. Mentre quello di Monfils è offerto tra 3.50 e 3.75. Staremo a vedere come andrà. A proposito, ecco tutte le informazioni utili su come seguire il match in TV e streaming.

Dove vedere il Masters 1000 di Toronto in TV e streaming

Il Masters 1000 di Toronto è trasmesso da Sky Sport, sui canali Sky Sport Summer e Sky Sport Tennis (201 e 203), con relativi live streaming disponibili sulle piattaforme Sky Go e NOW.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Articoli correlati

spot_img