spot_img
spot_img

Coppa Davis, Musetti crolla alla distanza: è tutto nelle mani di Sinner
C

Sconfitta azzurra nel primo match di Italia-Serbia, sfida valida per le semifinali della Coppa Davis 2023: Lorenzo Musetti si è arreso in tre set a Miomir Kecmanovic.

Ora alla selezione capitanata da Pippo Volandri serve un miracolo per la qualificazione all’ultimo atto del torneo: tutto è nelle mani di Jannik Sinner. Intanto vediamo cosa è successo tra il toscano e il numero 55 al mondo.

Coppa Davis, Musetti dura soltanto un set

lorenzo musetti
Foto Twitter Federtennis

Ha impiegato più di due ore (2 h e 22 minuti) Miomir Kecmanovic per superare Musetti nel primo singolare di Italia-Serbia. Ecco come è andata in sintesi.

La partita

Si parte e il match si mette subito in salita per Musetti, che capitola sotto i colpi di un Kecmanovic estremamente aggressivo. Il serbo poi si conferma “on fire” allungando sul 2-0 concedendo all’azzurro soltanto un 15.

Nel terzo game, un Lorenzo troppo morbido e passivo rischia addirittura di cedere nuovamente la battuta, ma riesce a cavarsela affidandosi al servizio e a qualche colpo pregiato del suo repertorio. Su tutti una splendida volèe di rovescio che poi gli consente di chiudere con una altrettanto deliziosa stop volley.

Da questo momento, il tennista toscano comincia a risalire la china mettendo in difficoltà l’avversario in diverse occasioni. Accade ad esempio nel sesto game, quando però Kecmanovic gli annulla una chance del 3-4 spingendo bene col dritto. Accade ancora nel decimo game, e stavolta l’esito è diverso: Muso si rimette in carreggiata (5-5) in virtù di due passanti sontuosi e di un dritto inside out che il serbo può solo applaudire.

Pochi minuti più tardi il verdetto del primo parziale viene affidato al tie-break. Qui c’è tanta battaglia, contrassegnata da duri scambi e colpi spettacolari, nonostante la tensione. Musetti va sotto 1-3, poi ribalta la situazione portandosi sul 5-3. Fallisce due set point (sul 6 a 5 e sul 7 a 6), ma alla fine riesce ad aggiudicarsi la frazione per 9 punti a 7 mandando in visibilio il team azzurro.


L’inizio della ripresa è contrassegnato da una fase di gioco assai equilibrata. Poi Musetti comincia a dare segnali di stanchezza dopo l’enorme sforzo mentale e fisico fatto in precedenza. Kecmanovic, dal canto suo, intuisce l’andazzo e torna a farsi pericoloso rischiando qualcosa in più. La strategia del serbo paga, perché il secondo set si conclude con un 6-2 in suo favore. Punteggio figlio dei break maturati nel sesto e nell’ottavo game.

Musetti appare spompato e in sfiducia e la sensazione che trapela è che possa crollare di colpo. Sensazione che, purtroppo, trova riscontri nell’atto decisivo, dove il giocatore nostrano è lento nei movimenti, ha un atteggiamento rassegnato dinanzi alle iniziative di un ottimo Kecmanovic. Colpa forse di un problema al bicipite femorale sinistro, che lo costringe a richiedere un time out medico sullo 0-4. Alla fine, visibilmente fermo sulle game, Lorenzo si arrende per 1-6.

Ora Sinner vs Djokovic

Lo ricordiamo, tra qualche minuto sarà il momento della sfida tra i numeri uno delle due selezioni, ovvero Jannik Sinner e Novak Djokovic. Il match è già decisivo, dato che in caso di vittoria del nativo di Belgrado la Serbia staccherà il pass per la finale.

Come seguire l’Italia alle Finals di Coppa Davis in TV e streaming

Le partite dell’Italia di Davis sono trasmesse in chiaro sulla RAI (Rai 2 o Rai Sport) e previo abbonamento su Sky Sport Uno e Sky Sport Tennis. Anche Supertennis (il canale ufficiale della FITP) manderà in onda i match, ma in differita. Per quanto lo streaming, le sfide degli azzurri saranno visibili su RaiPlay, SkyGo, NOW e su SuperTennix.

5 Commenti

  1. Heya i’m for the first time here. I found this board and I find It really useful & it helped me out much. I am hoping to offer one thing back and help others like you aided me.

  2. Does your website have a contact page? I’m having trouble locating it but, I’d like to shoot you an email. I’ve got some suggestions for your blog you might be interested in hearing. Either way, great blog and I look forward to seeing it develop over time.

  3. Thank you for sharing excellent informations. Your site is very cool. I am impressed by the details that you’ve on this web site. It reveals how nicely you understand this subject. Bookmarked this website page, will come back for extra articles. You, my friend, ROCK! I found simply the information I already searched all over the place and simply could not come across. What a perfect web site.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Articoli correlati

spot_img