spot_img
spot_img

Atp 500 Rotterdam, Musetti ancora a intermittenza: fuori all’esordio
A

Altro torneo, altra prova altalenante, altra eliminazione prematura: è finito all’esordio il cammino di Lorenzo Musetti all’Atp 500 di Rotterdam. Il tennista toscano è stato sconfitto in rimonta dal padrone di casa Tallon Griekspoor, numero 29 al mondo, dopo aver più volte accarezzato la vittoria. Vediamo come è andata.

Rotterdam, Musetti eliminato all’esordio

Australian Open, Musetti ancora non va: la replica di Bertolucci
Photo by Daniel Pockett/Getty Images

Pronti via e l’incontro è contrassegnato da una breve fase di studio, in cui entrambi i giocatori servono bene ma al contempo si mostrano poco propositivi in risposta. Poi l’equilibrio si rompe nel quarto game, quando Griekspoor inanella tre errori gratuiti consegnando a Musetti il break del 3-1.

Per quanto riguarda il resto del parziale, nulla di significativo da segnalare: l’azzurro amministra il vantaggio senza particolari problemi e chiude con un 6-3 (in precedenza non ha capitalizzato quattro chance per il 6-2 nell’ottavo gioco).

Nelle fasi iniziali della ripresa il confronto continua ad essere equilibrato, ma tra i due protagonisti è sempre Griekspoor l’unico ad andare in difficoltà. Accade per esempio nel terzo game, l’olandese tuttavia riesce a salvare due palle break consecutive affidandosi al servizio (due aces).

Col passare dei minuti, l’inerzia dell’incontro comincia a spostarsi leggermente verso il padrone di casa, che nel dodicesimo game va vicinissimo al 7-5 al cospetto di un Musetti diventato un po’ troppo passivo. Lorenzo si salva bene, ma non si dimostra altrettanto deciso durante il tie-break, dove si arrende per 7 punti a 9, nonostante fosse avanti 4-2 al cambio campo.

A questo punto della sfida si ha la sensazione che il tennista toscano sia in procinto di sciogliersi mentalmente come spesso accade nei tempi recenti. Tale sensazione viene momentaneamente smentita dai fatti, perché Lorenzo centra subito il break nel secondo game. Poi, però, purtroppo si rivela la sensazione giusta: nei minuti successivi, infatti, il nativo di carrara non solo si fa controbreakkare (settimo game) ma finisce anche per perdere il tie-break col netto score di 7 punti a 3, dopo aver avuto a sua disposizione due match point nel dodicesimo gioco.

Dove vedere l’Atp 500 di Rotterdam in TV e streaming

L’Atp 500 di Rotterdam è trasmesso in diretta TV su Sky (canali Sky Sport Tennis e Sky Sport Uno) e in streaming su NOW e Tennis Tv.-

25 Commenti

  1. Элвис Пресли, безусловно, один из наиболее влиятельных музыкантов в истории. Родившийся в 1935 году, он стал иконой рок-н-ролла благодаря своему харизматичному стилю и неповторимому голосу. Его лучшие песни, такие как “Can’t Help Falling in Love”, “Suspicious Minds” и “Jailhouse Rock”, стали классикой жанра и продолжают восхищать поклонников по всему миру. Пресли также известен своими выдающимися выступлениями и актёрским талантом, что сделало его легендой не только в музыке, но и в кинематографе. Его наследие остается живым и вдохновляет новые поколения артистов. Скачать музыку 2024 года и слушать онлайн бесплатно mp3.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Articoli correlati

spot_img