Caruso lascia il passo a Djokovic ma dimostra di valere molto di più del suo attuale ranking

0

Nulla da fare per Caruso. Djokovic batte il siciliano senza problemi, come da pronostico, con un netto 6-3, 6-3, 6-2. Il serbo, che all’inizio ha faticato un pochino, ha poi lasciato solamente 8 game al siciliano. E nei pochi momenti di difficoltà si è salvato con un “super” servizio.

Salvatore, da parta sua, è stato comunque molto bravo, ha giocato in maniera aggressiva la prima parte del match e ha anche tirato fuori qualcosa di buono, mettendo in difficoltà in qualche momento serbo n.1 del mondo. Ha dimostrato di valere molto più dell’attuale posizione in classifica 146 (che a fine torneo diventerà almeno 126).

La partita restituisce quindi la consapevolezza che il tennis azzurro ha un ottimo gioiellino nel suo arsenale. Va evidenziato che il 26enne tennista di Avola è comunque arrivato ai sedicesimi di uno slam vincendo contro due avversari di buonissimo livello. E questo non può che essere di buon auspicio per il nostro campioncino. Staremo a vedere.

Share.

Leave A Reply