Berrettini fa sul serio, arato Khachanov

0

Matteo Berrettini non si ferma, anzi rilancia le sue chance di giocare una grande stagione sull’erba, se queste sono le premesse. Dopo aver eliminato senza appello Nick Kyrgios al primo turno di Stoccarda, oggi è toccato a Karen Khachanov, numero 9 del mondo e primo russo ad entrare in top-10 dal 2011 ad oggi.

Partita impeccabile del 23enne romano, che ha battuto il russo 6-4, 6-2 in 68 minuti, non concedendo neppure una palla break all’avversario. Se il servizio funziona (27 punti su 30 opportunità con la prima in campo), questo Berrettini diventa veramente difficile da affrontare sul verde.

Per il giovane italiano ora i quarti di finale prevedono lo scontro con l’americano Denis Kudla, numero 84 del mondo, battuto un mese e mezzo fa a Monaco di Baviera in due set.

Share.

Leave A Reply