lunedì, settembre 21

Tsitsipas esce allo scoperto e punta a Wimbledon

0

“E’ giunto il tempo di vedere qualcosa di nuovo a Wimbledon, e spero che qual qualcosa di nuovo possa essere io”. Stefanos Tsitsipas è uscito ufficialmente allo scoperto. Il 20enne greco, testa di serie numero uno questa settimana al Queen’s, non si nasconde e parla apertamente delle sue possibilità di vittoria ai Championships.

In realtà, il suo è un vero e proprio discorso generazionale. L’obiettivo è porre fine allo strapotere dei Big Three che, insieme a Andy Murray, che trionfò qui nel 2013 e 2016, dominano il torneo dal lontano 2003: “Sono onesto, vorrei vedere qualcosa di differente quest’anno e la speranza è che quel qualcosa possa essere io”.

Il numero sei del mondo ha raggiunto quest’anno, a Melbourne, la prima semifinale in uno Slam, eliminando Roger Federer. L’obiettivo, ora, è poter vincere anche contro Novak Djokovic e Rafa Nadal: “Come nuova generazione abbiamo la responsabilità di lavorare duramente per porre fine al dominio di questi ragazzi. E’ una questione soprattutto di carattere, di determinazione, di convinzione. Sono ottimista, penso che a Wimbledon qualcosa possa cambiare“.

Tsitsipas, che a Parigi è stato eliminato agli ottavi al termine di una epica battaglia contro Stan Wawrinka, non crede che la questione riguardi solo lui e il 22enne Alexander Zverev: “Ci sono anche altri ragazzi, Felix (Auger-Aliassime), Denis (Shapovalov), Taylor (Fritz), Alex (de Minaur), Frances (Tiafoe), con cui vogliamo costruire le grandi rivalità del futuro”.

Share.

Leave A Reply