giovedì, ottobre 1

Continua la favola di Fabbiano: batte Karlovic e accede al terzo turno

0

Dopo aver battuto al primo turno il greco Stefanos Tsitsipas, numero 6 del ranking internazionale e settima testa di serie del tabellone, Thomas Fabbiano, numero 89 del mondo, ha sconfitto il gigante croato Ivo Karlovic, 40enne, n. 80 della classifica Atp. Una lunga maratona che si è conclusa col punteggio di 6-3 6-7 (6) 6-3 6-7 (4) 6-4.

Di fatto, al 40enne di Zagabria, giunto alla 15esima partecipazione allo Slam londinese dove vanta anche i quarti raggiunti esattamente dieci anni fa, non sono bastati 38 ace (contro 8 doppi falli, due dei quali nello sciagurato ultimo game). Il 30enne di San Giorgio Ionico, semifinalista la scorsa settimana ad Eastbourne, ha dimostrato di potersi esprimere davvero bene sui prati e dopo i 5 set con Tsitsipas all’esordio ha dato un’altra dimostrazione di carattere e grinta, chiudendo con 54 vincenti (contro 13 gratuiti).

Nel primo set il pugliese è stato bravissimo ha sfruttare la prima chance di break nell’ottavo gioco costringendo Karlovic all’errore di rovescio: poi ha chiuso il parziale nel game successivo (6-3) al primo set-point grazie ad un errore di diritto del croato.

Karlovic ancora in difficoltà nel settimo gioco della seconda frazione quando ha cancellato due palle-break con altrettante seconde incisive prima di chiudere il gioco in proprio favore con due ace consecutivi. A decidere il set è stato il tie-break con Thomas che sul 6-5 ha risposto per chiudere ma ancora una volta Karlovic si è salvato con la seconda e due punti più tardi grazie ad un errore di diritto di Fabbiano ha pareggiato il conto dei set (7-6).

La reazione del pugliese è stata davvero grande: ha iniziato il terzo parziale come se nulla fosse accaduto volando subito 3-0 grazie ad un break al secondo gioco (rovescio vincente dell’azzurro) e difendendo con autorità il vantaggio fino al 6-3, quando un altro errore di diritto ha condannato il croato.

Quarto set estremamente equilibrato, deciso ancora dal tie-break, vinto da Karlovic che, sotto 3-0, si è aggiudicato sette degli ultimi otto punti chiudendolo per 7 a 4 con due errori di diritto consecutivi del pugliese.

Quinto parziale fotocopia di quello precedente con Thomas bravissimo a cancellare con un passante di rovescio incrociato, atterrato negli immediati dintorni della riga laterale, la prima palla-break concessa nel match prima di salire 5-4. Nel decimo game il croato con una volée di rovescio in rete e due doppi falli consecutivi ha concesso due match-point all’azzurro che poi ha annullato con altrettanti ace. Sul terzo però ha sotterrato in rete la volée di diritto consegnando a Thomas la seconda vittoria di fila al quinto set.

Venerdì al terzo turno Fabbiano affronterà il vincente del match tra il britannico Kyle Edmund, numero 30 del e lo spagnolo Fernando Verdasco, numero 37 Atp. E vista la qualità raggiungibile di entrambi, chissà, magari la favola del 30enne pugliese potrà anche proseguire.

Share.

Leave A Reply