Atp Finals, Nadal deve battere Tsitsipas e sperare. Cinque scenari possibili

0

Situazione quanto mai incerta per il gruppo “Agassi” alle Atp Finals. Oggi si giocano le ultime due partite del girone, che sono anche le due partite che chiudono la fase del round robin. Alle 15 scendono in campo Rafael Nadal e Stefanos Tsitsipas, alle 21 tocca invece a Daniil Medvedev e Alexander Zverev.

Dalla prima partita si capirà molto sul destino del girone. L’unico, infatti, che ha la qualificazione già in tasca è Tsitsipas. Per Rafael Nadal l’imperativo è vincere contro il greco. Ma anche se dovesse riuscire nell’impresa non avrebbe comunque la certezza di accedere alle semifinali. Dipenderebbe infatti anche dal risultato del match tra il russo e il tedesco.

Girone “Agassi”, ecco gli scenari possibili

  • Il primo scenario è che Nadal vinca, in due set, contro Tsitsipas. A quel punto dovrebbe sperare in una vittoria di Medvedev (che però sarebbe già virtualmente eliminato) contro Zverev. L’unica alternativa è che Zverev vinca in tre set e, a quel punto, arrivando Nadal, Zverev e Tsitsipas a pari merito in testa al girone, conterebbe prima la differenza set e poi la differenza game.La qualificazione del greco è blindata, avendo vinto in due set sia contro Zverev che contro Medvedev. Nadal e Zverev, invece – secondo lo scenario descritto sopra – terminerebbero il girone con gli stessi punti e lo stesso numero di set (4 vinti e 3 persi). A quel punto conterebbe la differenza game (non per Tsitsipas che sarebbe comunque primo del girone, avendo 4 set vinti e 2 persi).
  • Secondo scenario: Nadal vince in due set contro Tsitsipas e Zverev, sempre in due set contro Medvedev. A quel punto si qualificano Tsitsipas e Zverv (4 set vinti e 2 persi per entrambi contro i 4-3 di Nadal).
  • Terzo scenario: Nadal vince in tre set contro Tsitsipas. A quel punto Zverev si qualifica se vince contro Medvedev, con qualunque punteggio.
  • Quarto scenario: Nadal vince contro Tsitsipas (con qualsiasi punteggio) e Zverev perde contro Medvedev. In questo caso si qualificherebbe il maiorchino come primo del girone (se due giocatori arrivano a pari merito, conta prima lo scontro diretto) e Tsitsipas come secondo.
  • Quinto scenario: Nadal perde contro Tsitsipas. Solo in questo caso potrebbe rientrare in gara anche Medvedev. Se infatti il russo dovesse vincere contro Zverev, avremmo il greco a punteggio pieno e dietro di lui il terzetto composto da Nadal, Medvedev e Zverev, tutti con una vittoria e due sconfitte a testa. Anche in quel caso si dovrebbe fare ricorso alla differenza set/game per stabilire chi arriverà secondo nel girone.

Dove seguire le partite in tv e streaming

Come per tutto il torneo, sarà possibile seguire i match in diretta su Sky Sport e in streaming su SkyGo.

Le quote dei bookmakers

Secondo gli scommettitori, il pronostico delle due partite è molto incerto. Nella sfida tra Nadal e Tsitsipas, il favorito è lo spagnolo, anche per il fatto che il greco, essendo già qualificato, avrà meno motivazioni. La vittoria del numero uno del mondo è pagata 1,44, quella del numero sei, 2,75. Grande equilibrio nella sfida tra Medvedev e Zverev, con il russo a 1,80 e il tedesco a 2,00. Percentuali che potrebbero però cambiare se Nadal vincesse contro Tsitsipas, decretando di fatto l’eliminazione certa di Daniil.


Se ti è piaciuto l’articolo e vuoi sostenere il lavoro di Tennis Fever, metti un like alla nostra pagina Facebook. Non ti costa niente!

Share.

Leave A Reply

Vuoi rimanere aggiornato?

Riceverai la nostra 

newsletter ogni settimana 

Iscriviti ora!

Grazie!