domenica, settembre 27

Australian Open, il grande ritorno di Milos Raonic. Fallimento Tsitsipas

0

Niente da fare per Stefanos Tsitsipas, che non riesce a superare il terzo turno degli Australian Open, sconfitto per mano di un Milos Raonic davvero perfetto. Un brutto colpo per il greco, chiamato a confermare il successo alle Atp Finals nel contesto del primo Slam della stagione e a replicare il gran torneo dello scorso anno che gli valse la prima (e unica finora) semifinale di un major in carriera.

Una vittoria piuttosto netta quella del canadese, maturata in tre set (7-5, 6-4, 7-6) prevalentemente grazie alla devastante combinazione servizio-dritto, quella che ha consentito a Raonic di entrare prima in top-10 e poi in top-5 prima che i numerosi e ricorrenti problemi fisici ne minassero la carriera.

“Il mio schema ha funzionato alla grande, sia al servizio sia in risposta”, ha detto il canadese a fine match. Sconsolato Tsitsipas, che perderà diversi punti nel ranking (630 per l’esattezza) a causa di questa precoce eliminazione: “Non sono riuscito a contrastarlo, si spostava sempre benissimo sul dritto e non sapevo dove avrebbe tirato. Mi ha ricordato il match perso in Atp Cup contro Kyrgios”.

Share.

Leave A Reply