domenica, settembre 27

Ranking Atp: Djokovic nuovo re, Thiem ha quasi preso Federer. La situazione degli italiani

0

Come dopo ogni torneo del Grande Slam, il ranking Atp assume una nuova forma. E anche dopo questo Australian Open, le novità non mancano affatto, a partire dalla testa della classifica. Il cambiamento più lampante è proprio nella posizione più ambita. Novak Djokovic, dopo l’ottavo trionfo a Melbourne, infatti, riconquista la testa della classifica a danno di Rafael Nadal che scala alla numero due.

Dietro di loro Dominic Thiem, grazie alla terza finale Slam raggiunta in carriera, avvicina decisamente Roger Federer alla numero tre e stacca Daniil Medvedev. Abbastanza cristallizzate le altre posizioni in top-10, con Tsitsipas che perde terreno e Zverev che invece riprende credito. Berrettini mantiene la numero 8, mentre Fognini si riaffaccia vicino ai migliori 10, tornando in posizione numero 11.

Quanto agli altri italiani, resta in posizione numero 52 Lorenzo Sonego. Tra i primi cento, anche Marco Cecchinato (72), Jannik Sinner (78), Stefano Travaglia (82), Andreas Seppi (95) e Salvatore Caruso (98). Da segnalare il balzo in avanti di Tennys Sandgren (dalla 100 alla 56) e il tonfo di Frances Tiafoe (dalla 50 alla 79).

La top-10 del ranking Atp

1 – Novak Djokovic – 9720 punti
2 – Rafael Nadal – 9395 punti
3 – Roger Federer – 7130 punti
4 – Dominic Thiem – 7045 punti
5 – Daniil Medvedev – 5960 punti
6 – Stefanos Tsitsipas – 4745 punti
7 – Alexander Zverev – 3885 punti
8 – Matteo Berrettini – 2905 punti
9 – Gael Monfils – 2700 punti
10 – David Goffin – 2555 punti

Gli otto italiani in top-100

8 – Matteo Berrettini – 2905 punti
11 – Fabio Fognini – 2400 punti
52 – Lorenzo Sonego – 980 punti
72 – Marco Cecchinato – 758 punti
78 – Jannik Sinner – 710 punti
82 – Stefano Travaglia – 670 punti
95 – Andreas Seppi – 601 punti
98 – Salvatore Caruso – 588 punti

Share.

Leave A Reply