sabato, settembre 26

Babolat Pure strike 100: recensione e scheda tecnica

0

E’ l’ultima linea di racchette creata dalla casa francese Babolat. L’ammiraglia della linea è la Pure Strike 100. La linea di questa nuova generazione di racchette Babolat ha portato con sé la giocabilità che i fan hanno imparato a conoscere e ad amare, insieme a una sensazione migliorata e modernizzata.

La casa francese con lo Sharp Control, il nuovo standard per le racchette orientate al controllo, è riuscita a garantire un controllo preciso e un’eccezionale sensazione di gioco ai tennisti dallo stile potente e offensivo, che vogliono colpire la palla con forza e con la massima precisione.

Provandola si capisce come sia una racchetta adatta agli spin e come abbia un equilibrio ideale tra potenza e controllo. Essendo una racchetta che può sviluppare tanta potenza e ha nel suo Dna il controllo è l’ideale per servire. Con la Pure Strike 100 si riesce ad appiattire i servizi, caricare con rotazione, oscillare rapidamente, trovare la massima precisione.

Ma non solo potenza e controllo, perché la Pure Strike di Babolat offre un tocco senza precedenti all’impatto con la palla ed un’estrema stabilità per accrescere la precisione. Non per niente è stata approvata da uno dei big del tennis mondiale Dominik Thiem.

Scheda tecnica

  • Piatto corde: 100 pollici
  • Peso telaio a nudo: 300 g
  • Bilanciamento a nudo: 32 cm
  • Lunghezza: 68.6 cm
  • Schema corde: 16×19
  • Profilo: 21-23-21 mm

Acquista subito la Babolat Pure Strike


Guida: Le 10 migliori racchette da tennis del 2020

Share.

Leave A Reply