Il giocatore perfetto secondo Monfils e Murray (il francese “fa fuori” due Big Three)

0

Nell’ultima puntata del talkshow lanciato sul canale Twitch di Gaël Monfils, in collaborazione con Andy Murray, i due campioni si sono divertiti a creare il proprio giocatore ideale. Alcune scelte sono senz’altro discutibili, altre lasciano proprio con la bocca aperta. Una delle scelte più azzardate è stata quella del francese, che non ha incluso Roger Federer e Rafael Nadal nel suo giocatore ideale. L’unico dei big3 presente nel prototipo di entrambi è Novak Djokovic. Andiamo a scoprire insieme i due giocatori perfetti. Quasi dimenticavamo, le caratteristiche prese in considerazione appartengono solamente a giocatori in attività.

Le scelte di Andy

Andy Murray ha voluto creare un giocatore, al contrario dell’amico e collega, con alcune caratteristiche dei big3. Vediamo insieme ogni scelta dello scozzese:

  • Servizio: Nick Kyrgios
  • Rovescio: Novak Djokovic
  • Dritto: Rafael Nadal
  • Risposta: Novak Djokovic
  • Volée: Roger Federer
  • Palla corta: Fabio Fognini
  • Lob: Andy Murray
  • Velocità: Gaël Monfils

Andy ha voluto creare un giocatore veramente incredibile. Al servizio potente di Kyrgios unisce i fondamentali di dritto e rovescio di Nadal e Djokovic, oltre alla risposta del serbo, considerata una delle migliori di sempre. A rete il britannico non ha dubbi, sceglierebbe sempre la volée di Federer, mentre la sorpresa è per i drop shots. Murray sceglie Fabio Fognini, unico italiano in questa lista. Per il lob e la velocità non ha dubbi: sceglie se stesso e il collega di trasmissione.

Le scelte di Gaël

Le scelte di Monfils lasciano molto più sorpresi i lettori: il francese non ha incluso alcuna caratteristica di Nadal e Federer. Incredibile, ma vero. Vediamo allora chi sono i giocatori scelti dall’ex top10:

  • Servizio: Nick Kyrgios
  • Rovescio: Kei Nishikori
  • Dritto: Juan Martín Del Potro
  • Risposta: Novak Djokovic
  • Volée: Nicolas Mahut
  • Palla corta: Benoit Paire
  • Lob: Andy Murray
  • Velocità: Gaël Monfils

Per molti tratti il giocatore creato da Monfils assomiglia a quello di Murray, ma con grandi differenze. Il servizio è lo stesso, ma i grandi cambiamenti sono per il dritto e il rovescio. La scelta di Delpo per il dritto è condivisibile, ma il rovescio di Nishikori (che, per carità, è ottimo) potrebbe essere un po’ sopravvalutato. Stessa scelta per la risposta, mentre ci sono variazioni nelle volée e nel drop shot. Monfils sceglie due colleghi francesi e, nonostante un po’ di patriottismo, non ci sentiamo di considerare così forzate le due scelte. Per il lob e la velocità tornano gli stessi atleti citati da Murray, nonché padroni di casa.

Non sarà che i due si siano messi d’accordo per assegnarsi un valore a testa?

Black Friday, le 7 occasioni da non perdere

Share.

Leave A Reply