Nadal e l’incredibile percentuale di vittorie in carriera

0

Rafa Nadal ha fatto segnare un incredibile nuovo record in questo 2020 che si ricorderà come una delle stagioni più travagliate dello sport e non solo. Lo spagnolo ha superato Novak Djokovic ed adesso è il giocatore con la migliore percentuale di vittorie in carriera, l’83,1%.

Nadal=record

Dopo il record di vittorie al Roland Garros (13) e il raggiungimento del record di Federer di vittorie in uno slam (20), Rafa Nadal fa segnare (tra i tanti battuti nelle ultime settimane) un nuovo record. Lo spagnolo è simbolo, da sempre, di dedizione ed enorme costanza sul campo da tennis, caratteristica modellata e perfezionata anche dal suo primo coach, lo zio Toni.

Rafa, nonostante aver vissuto i suoi anni lottando contro avversari del calibro di Novak Djokovic e Roger Federer, è riuscito a conquistare la migliore percentuale di vittorie rispetto al numero di partite giocate. Nadal ha infatti vinto l’83,1% di match disputati in carriera, malgrado gli infortuni che l’hanno colpito durante la carriera ed i forti avversari affrontati.

Il maiorchino ha così scavalcato l’altro big3 Novak Djokovic (82,9%) e completa il podio con Bjorn Borg (82, 4%). Si deve accontentare del quarto posto Federer, che ha vinto “appena” l’82,1% di incontri disputati in carriera.

La corsa continua

È incredibile come, in più di 15 anni di carriera ad alti livelli, un atleta abbia una percentuale così alta di successi. Ancora più incredibile se si pensa che il tennis è uno sport singolare, con tutti i pro e i contro di questa caratteristica.

Nadal continuerà la sua corsa a nuovi record e a migliorare la sua percentuale di vittorie nel prossimo Australian Open 2021, finalmente ufficializzato dal governatore dello stato di Victoria e dalla federazione australiana. Il primo torneo del grande slam che si svolge in Australia prenderà il via a partire dal prossimo 1 febbraio 2021.

Scarpe da tennis per i vostri bambini? Alcune proposte

Share.

Leave A Reply