Il record che può battere Thiem nel 2021: spodestare i Big Three

0

Dominic Thiem può essere uno dei protagonisti della prossima stagione. Dopo aver conquistato il primo slam in carriera durante gli US Open, l’austriaco è pronto a battere un altro record nel 2021. Thiem, dopo 16 anni (l’ultimo fu Roddick nel 2004) può diventare il primo top2 all’infuori dei Big4.

L’egemonia dei grandi del tennis

Sono ben 16 anni che nelle prime due posizioni del mondo si alternano Novak Djokovic, Rafael Nadal, Roger Federer e Andy Murray. Dominic Thiem, che non nasconde di voler diventare il prima possibile il nuovo n. 1 del mondo, spera di poter rompere questo tabù già quest’anno.

Le occasioni per spodestare Rafa

Thiem, vincendo la prima prova dello slam a Melbourne, potrebbe già scavalcare Nadal. I due sono divisi in classifica da 725 punti (9850 a 9125), la vittoria dell’austriaco gli assicurerebbe un guadagno di 800 punti rispetto alla finale del 2019. Per scavalcare Nadal, lo spagnolo dovrebbe comunque uscire prima delle semifinali.

Durante la stagione saranno comunque molte le opportunità di Thiem. Qualora non venga mantenuto il congelamento della classifica, Rafa dovrà infatti difendere la vittoria al Roland Garros e gli importanti piazzamenti nei master1000. L’austriaco dovrà difendere la vittoria agi US Open, ma, al contrario dello spagnolo, sarà facilitato dal dover difendere punti quasi solamente in tornei 500 e 250.

Le 10 migliori racchette da tennis del 2021, per tutti i livelli e le età

Share.

Leave A Reply