Tutti i più incredibili record nella storia del tennis

0

Non solo i migliori del mondo stabiliscono dei record nel tennis. Andiamo a scoprire insieme i record più incredibili nella storia di questo sport.

La partita maschile più lunga di sempre

A Wimbledon, nel 2010, andava in scena la partita più lunga di sempre. Ad affrontarsi l’americano John Isner e il francese Nicolas Mahut.

La durata dell’incontro? Undici ore e cinque minuti, divisi in tre giorni per i continui rinvii per oscurità. Nel quinto set John si riuscì ad imporre per 70 a 68. Sarà l’ora di istituire il tie break al quinto set anche nel giardino della regina?

La partita femminile più lunga di sempre

Il record è imbattuto dal 1984. Le americane Vicki Nelson-Dunbar e Jean Hepner giocavano contro a Richmond. Il risultato finale è 64 76. Nessuno può però credere alla durata incredibile di questa semplice partita chiusa in due set. Sei ore e trentuno minuti di gioco! Un’enormità.

Il tie break più lungo della storia

In un future statunitense andava in scena l’incontro tra Benjamin Balleret e Giullaume Couillard, non la partita del secolo. C’è però un dettaglio non trascurabile. Dopo la parità nel set si va al tie break. Sicuramente sarà più rapido finire i pochi punti al tie break piuttosto che giocare altri game. Settanta punti di tie break: 36-34 per Balleret.

Lo scambio più lungo e forse noioso della storia

Se vi state ancora chiedendo come una partita femminile di due set possa durare più di sei ore, la risposta è servita. Tie break del secondo set della partita tra le sopracitate Nelson e Hepner. Vantaggio della prima per 11-10, match point. Da lì l’oblio: ventinove minuti di scambio e 643 colpi totali.

Il servizio più veloce di sempre

Dalla lentezza assoluta alla velocità stratosferica. Il servizio maschile più veloce della storia è dell’australiano Samuel Groth. Il colpo è partito dalla sua racchetta ed è andato a 263.4 km/h. La cornice però, purtroppo, non era delle migliori: un challenger in Corea del Sud.

Il servizio femminile più veloce è stato colpito da Sabine Lisicki a Stanford. Ben 210 km/h nel caldo agosto del 2014.

Il maggior numero di ace

Il record maschile di ace in una singola stagione appartiene a Goran Ivanisevic. Il croato ha lasciato l’avversario cambiare campo senza colpire la palla per 1477 volte nel 1996.

In partita è stato Isner il migliore: 113 ace nel match più lungo della storia con Mahut.

In campo femminile, entrambi i record appartengono a Karolina Pliskova. La ceca ha colpito 530 ace nella stagione 2016, di cui 31 contro la povera Monica Puig agli Australian Open.

Tennis, 5 proposte per le scarpe da ideali da uomo

Share.

Leave A Reply