Atp Cup, Russia ingiocabile per questa Italia (comunque da applausi)

0

Alla fine è andata come la maggior parte degli appassionati e degli addetti ai lavori si aspettavano: la Russia di Medvedev e Rublev non lascia scampo all’Italia di Berrettini e Fognini e conquista l’Atp Cup 2021, senza neppure bisogno che si giochi il doppio.

Due vittorie ineccepibili, quelle dei due alfieri russi. A Rublev basta poco più di un’ora per vincere la resistenza di Fognini, a Medvedev un’ora e venti per avere la meglio su Berrettini. Un doppio 6-2 per il primo, un 6-4, 6-2 per il secondo, che lasciano davvero poco spazio all’immaginazione.

Di fatto, con questa prova di forza dell’Atp Cup, Rublev e Medvedev si candidano ufficialmente (se ancora ve ne fosse stato il bisogno) ad un ruolo da protagonisti nella prossima edizione degli Australian Open, che prende ufficialmente il via questa notte.

Per l’Italia resta un torneo giocato a livello altissimo, con prove memorabili da parte di Berrettini e un Fognini che ha avuto i segnali di ripresa che tanto stava aspettando.

Share.

Leave A Reply