Sinner vince contro Travaglia e la fatica: secondo titolo da teenager (eguagliati Nadal e Djokovic)

0

Jannik Sinner ha conquistato a Melbourne il suo secondo titolo Atp in carriera dopo quello di Sofia nel 2020. Ha sconfitto in due set il connazionale Stefano Travaglia 7-6, 6-4 in un match decisamente condizionato dalla stanchezza e dal fatto che entrambi, nelle notte italiana tra domenica e lunedì esordiranno agli Australian Open.

Il 19enne altoatesino è stato comunque molto bravo anche nella gestione del match, evitando chiaramente di giocare al 100 per cento e trovando la classe e i colpi per chiudere i punti quando ce n’era più bisogno. Ottima anche la prova (ed in generale il torno) di Travaglia, giunto al Great Ocean Road Open alla sua prima finale in carriera.

Jannik centro così il secondo titolo in pochi mesi (gli ultimi teenager a riuscirci furono Rafael Nadal nel 2005 e Novak Djokovic nel 2006), dimostrando che il suo processo di crescita sembra davvero inarrestabile. Nel primo set ha dimostrato di essere davvero infallibile al tie-break, nel secondo ha lottato come poteva, riuscendo a non farsi vincere né da Travaglia, né dall’evidente stanchezza.

Ora per lui tocca a Denis Shapovalov, in un primo turno di Australian Open che si preannuncia di livello altissimo.

>> Guida: Le 10 migliori racchette da tennis del 2021, per tutti i livelli e le età

Share.

Leave A Reply