Tsitsipas da sogno: vince la battaglia contro Nadal e vola in semifinale agli Australian Open

0

Stefanos Tsitsipas vince una partita incredibile contro Rafael Nadal e si qualifica per la terza volta in carriera per la semifinale in un torneo del Grande Slam, la seconda qui a Melbourne dopo il 2019. Una vittoria straordinaria, in rimonta, dopo essere andato sotto due set e dopo quattro ore e cinque minuti di battaglia.

Tsitsipas batte Nadal 3-6, 2-6, 7-6, 6-4, 7-5

I primi due set del match contro il greco sono senza storia: il numero sei del mondo è troppo discontinuo e soffre maledettamente le traiettorie mancine e velenose di Rafa. Nel terzo, invece, Tsitsipas trova la quadra al servizio e porta lo spagnolo al tie-break. Tie-break in cui Nadal sbaglia due facili smash e concede all’avversario tre set point: Stefanos non trema e porta il match al quarto.

A questo punto, quasi in maniera inaspettata, cambia l’inerzia del match. Il quarto set è equilibrato come quello precedente, ma questa volta il greco chiude la pratica in anticipo, vincendo il nono game e chiudendo la frazione 6-4.

Si va al quinto in una situazione completamente diversa rispetto all’inizio. Ora è Tsitsipas a muovere il gioco e a dominare gli scambi: il polso non trema più e all’undicesimo gioco arriva il break. Stefanos va a servire per il match sul 6-5 e, nonostante la resistenza finale di Nadal, conquista con un fantastico rovescio lungolinea la vittoria più importante della sua carriera, la seconda su otto partite contro Rafa.

Ad attenderlo in semifinale ci sarà Daniil Medvedev, l’ultimo scoglio rimasto verso la sua prima finale del Grande Slam.

Segui Tennis Fever su Telegram

Share.

Leave A Reply