Ranking Atp Live: Musetti perde parecchie posizioni. Ecco perché

0

Dopo una fase di sola crescita, ecco arrivare uno stop nella scalata di Lorenzo Musetti nel ranking Atp. L’uscita al secondo turno degli Internazionali d’Italia, infatti, costerà al 19enne toscano una “retrocessione” di almeno sei posizioni e lunedì prossimo, bene che gli vada, sarà numero 88 del mondo.

Musetti non riesce a bissare gli ottavi a Roma

Il motivo della perdita di una consistente quantità di punti è legato al fatto di non essere riuscito a replicare il risultato ottenuto agli Internazionali nel 2020, quando riuscì a raggiungere gli ottavi di finale eliminando gente del calibro di Nishikori e Wawrinka, prima di essere eliminato dal tedesco Koepfer.

Quest’anno il suo cammino si è fermato ai sedicesimi: dopo la vittoria con Hubert Hurkacz, infatti, l’italiano è caduto al cospetto del gigante americano Reilly Opelka e del suo devastante servizio.

Il 19enne italiano perde 57 punti in classifica

A causa di quanto scritto sopra, dunque, Musetti perderà 57 punti in classifica, scalando dalla posizione 82 (suo attuale best ranking) al momento alla numero 88, superato, tra gli altri, anche da un Gianluca Mager in stato di grazia.

Niente di grave, ovviamente. Musetti avrà tempo e modo per recuperare i punti perduti, magari proprio a partire dal Roland Garros, pronto ad accogliere sui suoi campi il debutto di uno dei ragazzi più forti e promettenti del circuito.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

>>> Guida: Le migliori 10 racchette del 2021, per ogni livello ed età

Share.

Leave A Reply