Tutti i più incredibili record nella storia del tennis

0

Non solo i migliori del mondo stabiliscono dei record nel tennis. Andiamo a scoprire insieme i record più incredibili nella storia di questo sport.

La partita maschile più lunga di sempre

A Wimbledon, nel 2010, andava in scena la partita più lunga di sempre. Ad affrontarsi l’americano John Isner e il francese Nicolas Mahut.

La durata dell’incontro? Undici ore e cinque minuti, divisi in tre giorni per i continui rinvii per oscurità. Nel quinto set John si riuscì ad imporre per 70 a 68. Sarà l’ora di istituire il tie break al quinto set anche nel giardino della regina?

La partita femminile più lunga di sempre

Il record è imbattuto dal 1984. Le americane Vicki Nelson-Dunbar e Jean Hepner giocavano contro a Richmond. Il risultato finale è 64 76. Nessuno può però credere alla durata incredibile di questa semplice partita chiusa in due set. Sei ore e trentuno minuti di gioco! Un’enormità.

Il tie break più lungo della storia

In un future statunitense andava in scena l’incontro tra Benjamin Balleret e Giullaume Couillard, non la partita del secolo. C’è però un dettaglio non trascurabile. Dopo la parità nel set si va al tie break. Sicuramente sarà più rapido finire i pochi punti al tie break piuttosto che giocare altri game. Settanta punti di tie break: 36-34 per Balleret.

Lo scambio più lungo e forse noioso della storia

Se vi state ancora chiedendo come una partita femminile di due set possa durare più di sei ore, la risposta è servita. Tie break del secondo set della partita tra le sopracitate Nelson e Hepner. Vantaggio della prima per 11-10, match point. Da lì l’oblio: ventinove minuti di scambio e 643 colpi totali.

Il servizio più veloce di sempre

Dalla lentezza assoluta alla velocità stratosferica. Il servizio maschile più veloce della storia è dell’australiano Samuel Groth. Il colpo è partito dalla sua racchetta ed è andato a 263.4 km/h. La cornice però, purtroppo, non era delle migliori: un challenger in Corea del Sud.

Il servizio femminile più veloce è stato colpito da Sabine Lisicki a Stanford. Ben 210 km/h nel caldo agosto del 2014.

Il maggior numero di ace

Il record maschile di ace in una singola stagione appartiene a Goran Ivanisevic. Il croato ha lasciato l’avversario cambiare campo senza colpire la palla per 1477 volte nel 1996.

In partita è stato Isner il migliore: 113 ace nel match più lungo della storia con Mahut.

In campo femminile, entrambi i record appartengono a Karolina Pliskova. La ceca ha colpito 530 ace nella stagione 2016, di cui 31 contro la povera Monica Puig agli Australian Open.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

>>> Guida: Le migliori 10 racchette del 2021, per ogni livello ed età

Share.

Leave A Reply