Lo straordinario colpo in recupero di Tsitsipas che manda in visibilio il Philippe Chatrier

0

Quando a doti fisiche da decatleta unisci il tocco e la sensibilità del grande tennista, allora ecco che viene fuori il campione. E a prescindere dal risultato della finale del Roland Garros contro Novak Djokovic, Stefanos Tsitsipas ha già dimostrato di far parte della ristretta cerchia.

A 22 anni e 10 mesi il greco è stabilmente tra i primi cinque del mondo e si conferma uno dei migliori, se non il migliore, della sua generazione. Più passano gli anni e più sembra pronto per giocarsi tutto ad altissimo livello.

E sul campo il repertorio che fa vedere è ormai sterminato, come fatto vedere proprio nel corso della finale contro il serbo. Ecco qui un piccolo assaggio di quello che Stefanos può fare.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply