I 10 momenti più iconici di Wimbledon: le lacrime di Jana Novotna con la Duchessa di Kent

0

Nella finale femminile del 1993 abbiamo uno dei momenti più iconici della storia dei Championships. Jana Novotna, testa di serie n. 8 del seeding, sconfigge Martina Navratilova in semifinale e in finale sembra favorita con Steffi Graf.

Dopo un primo set perso al tiebreak e un secondo dominato per 61, l’allora 24enne si trova al terzo parziale sul 41 e 40-30. Da lì il buio: un doppio fallo e sconfitta in rimonta per 64.

L’occasione della vita è sfumata (fino al ’98, quando vincerà Wimbledon) e Jana non riesce a smettere di piangere. Durante la premiazione, la ragazza non riesce a trattenersi e continua a piangere anche davanti la Duchessa di Kent, che le porge la sua spalla per consolarla.

Uno dei momenti più teneri e belli delle premiazioni sportive.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

>>> Guida: Le migliori 10 racchette del 2021, per ogni livello ed età

Share.

Leave A Reply