Coach Vajda difende il “suo” Djokovic. E non le manda a dire ai “tanti gelosi”…

0

In una recente intervista, coach Marian Vajda ha rivelato la figura di Novak Djokovic a tutto tondo. L’allenatore, che segue Nole da sempre, ha attaccato i giornalisti per la cattiva pubblicità fatta spesso al suo pupillo.

Molti sono gelosi di Djokovic

Vajda ha parlato di diversi argomenti, dalle critiche ingiuste a Djokovic a come il serbo sia fonte d’ispirazione per molti giovani.

È molto complicato. I media scrivono ciò che vogliono, forse per far avvenire qualcosa o per influenzare qualcuno. Alcune volte, loro non vogliono vedere la complessità della personalità di Novak. Lui è fantastico, una persona molto simpatica e positiva, che porta molta energia positiva al pubblico che lo segue.

Alcune volte, le persone tifano per lo sfavorito perché Novak è così dominante e nessuno vuole vederlo ancora vincere. Il suo dominio è talmente evidente che molte persone sono gelose nel vedere tanta perfezione. Non ci vogliono credere.

Credo che Novak sia un fantastico esempio per le giovani generazioni di atleti e di ragazzi in generale… La mia speranza è che ciò abbia solo a che fare con lo sport, ma vorrei vedere un giudizio più equo da parte dei media quando si approcciano a Novak. Loro promuovono Nadal e Federer, le giovani generazioni anche, ma ci sono belle cose scritte anche su Novak. Dal mio punto di vista, però, lui merita più pubblicità positiva: è un vero campione”.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

>>> Guida: Tutto quello che serve ai vostri piccoli per giocare a tennis

Share.

Leave A Reply