Sinner e Fognini in campo oggi a Toronto. Stop Nadal: è allarme

1

Giornata ricca di interesse per gli appassionati italiani in terra canadese. Al Masters 1000 in corso a Toronto, infatti, è tempo di secondo turno e quindi è tempo che i nostri due alfieri rimasti in tabellone (dopo l’uscita di Lorenzo Sonego al primo turno), Jannik Sinner e Fabio Fognini, scendano in campo per i rispettivi impegni contro James Duckworth e Andrey Rublev.

Nadal dà forfait, scatta l’allarme in vista US Open

Ma prima di entrare nel dettaglio dei match che attendono oggi i due azzurri, spostiamo il focus su Rafael Nadal: lo spagnolo – che avrebbe dovuto giocare contro il sudafricano Lloyd Harris, che lo aveva eliminato a Washington – è stato costretto a dare forfait per il persistere di un fastidioso dolore al piede che lo assilla da oltre due mesi.

“Una decisione inevitabile”, ha spiegato lo spagnolo in conferenza stampa, che non ha nascosto tutto il suo disappunto per questa situazione. Dal Roland Garros in poi non c’è stata pace per il maiorchino e si teme a questo punto anche per una sua partecipazione al cento per cento all’ultimo Slam stagionale, quello US Open in cui è chiamato alla grande sfida contro Novak Djokovic.

Sinner e Fognini in campo in serata a Toronto

Chi sarà in campo, come detto, saranno i due italiani rimasti in tabellone. Jannik Sinner – fresco del grande successo di Washington – affronterà l’australiano James Duckworth, che al primo turno ha eliminato un po’ a sorpresa Taylor Fritz in due set.

Tra Sinner e Duckworth c’è un solo precedente, in quel di Colonia ad ottobre 2020. L’italiano dominò con un netto 6-1, 6-2. Anche per questo motivo oggi parte nettamente favorito. Appuntamento in campo alle ore 17.

Impegno decisamente più impegnativo, sulla carta, per Fabio Fognini, che affronterà il numero 7 del mondo e testa di serie numero 4 Andrey Rublev. Qui è Fabio a partire sfavorito, nonostante le buone sensazioni dimostrate al primo turno contro Struff. I precedenti parlano di un netto 5-3 per l’italiano, che però non vince contro Rublev dal 2019 ed ha perso nelle ultime due occasioni in cui sono incontrati nel 2021 (Atp Cup e Wimbledon). Appuntamento in campo alle 18,30.

DOVE VEDERE L’ATP MASTERS 1000 DI TORONTO IN TV E STREAMING

La copertura televisiva del torneo maschile di Toronto sarà affidata a Sky Sport, che ne detiene i diritti e lo trasmetterà in diretta ed in esclusiva su due canali. Sky Sport Uno e Sky Sport Tennis non vi faranno perdere nemmeno uno scambio dell’evento. Inoltre, il live streaming sarà disponibile su Sky Go per gli abbonati.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

1 commento

  1. Perchè sempre questa pubblicità gratuita a SKY ??? le partite si possono vedere , ad esempio, anche anche sul canale ufficiale ATP Tennis TV (sempre a pagamento) !!!!!!!! ditele le cose !!!!!

Leave A Reply