I quarti di finale di Toronto, ecco perché parliamo di un Masters 1000

0

Si è definito il quadro dei quarti di finale della Rogers Cup, un concentrato di talento e esperienza che fa capire perfettamente quale sia il livello di questo tipo di tornei, anche a fronte dell’assenza dei tre principali calibri del circuito come Novak Djokovic, Rafael Nadal e Roger Federer.

Partendo dalla parte alta del tabellone, troviamo la testa di serie numero uno Daniil Medvedev che dovrà fronteggiare un Hubert Hurkacz sempre più a suo agio su questo tipo di superficie (sul cemento americano vinse il Masters 1000 di Miami). Chi vincerà questo match se la vedrà contro il vincitore dell’incontro tra due “evergreen” ritrovati come Jonh Isner e Gael Monfils.

L’americano viene dalla grande vittoria contro Andrey Rublev, il francese ha eliminato John Millman e Frances Tiafoe e sembra aver ritrovato colpi e fiducia dei giorni migliori. Forse lo statunitense, fresco vincitore ad Atlanta, parte leggermente favorito.

Nella parte bassa, il terzo quarto di finale vedrà contrapporsi il numero 3 del mondo Stefanos Tsitsipas e uno dei giocatori più in forma del circuito come Casper Ruud. Il greco classe 1998 e il norvegese 1999 assicurano classe e spettacolo. Anche in questo caso Tsitsipas parte favorito, anche se nell’unico precedente tra i due, quest’anno sulla terra di Madrid, fu Ruud a prevalere.

Chiude il quadro dei quarti di finale l’incontro tra Roberto Bautista-Agut e il bombardiere americano Reilly Opelka. Difficile trovare giocatori più diversi tra loro come questi due. Forse è il match che si presenta come il meno spettacolare, ma i motivi d’interesse non mancheranno.

I NOSTRI PRONOSTICI PER LE SEMIFINALI

Medvedev-Isner
Tsitsipas-Opelka

DOVE VEDERE L’ATP MASTERS 1000 DI TORONTO IN TV E STREAMING

La copertura televisiva del torneo maschile di Toronto sarà affidata a Sky Sport, che ne detiene i diritti e lo trasmetterà in diretta ed in esclusiva su due canali. Sky Sport Uno e Sky Sport Tennis non vi faranno perdere nemmeno uno scambio dell’evento. Inoltre, il live streaming sarà disponibile su Sky Go per gli abbonati.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply