Tsitsipas-Medvedev, quasi amici. O forse no…

0

Stefanos Tsitsipas e Daniil Medvedev sono, senza alcun dubbio, i due giovani che più hanno impressionato in questa stagione. Ci siamo chiesti se i due, rispettivamente numero 2 e 3 del mondo, siano amici dentro e fuori dal campo.

Amici o semplici colleghi?

La storia tra Tsitsipas e Medvedev è iniziata tre anni fa, nel 2018. Primo incontro tra i due al Miami Open e, per usare un eufemismo, non è stato amore a prima vista. La partita è finita tra gli insulti, con il greco che si riferiva a Daniil con “Str***o russo” e lui che rispondeva con “Chiudi quella c***o di bocca”. Addirittura, è servito l’intervento dell’arbitro per placare gli animi e mettere la parola fine al diverbio.

Con gli anni la situazione è migliorata e non abbiamo più visto scene simili tra i due, ma per diventare amici la strada è ancora lunga.

Tornando sull’accaduto, il greco ha voluto spegnere le polemiche in una diretta su Instagram.

Probabilmente, è stata l’unica volta nella mia vita in cui mi sono arrabbiato con un avversario durante una partita. Lasciamo questo episodio al passato. Dimentichiamocene e andiamo avanti”.

Dal canto suo, Daniil ha rivelato di non prendere seriamente il greco e di non considerarlo né un amico né un nemico.

Ogni giocatore può dire quello che vuole di un altro. Ormai, però, non prendo più Tsitsipas sul serio… Ha detto che il mio gioco è noioso? Davvero? Non discuterò con lui per questo. Ognuno ha il suo stile di gioco. Se qualcuno crede che sia noioso va bene, nessun problema. Non siamo né amici né nemici, siamo dei semplici colleghi”.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply