Un colpo miracoloso e una stupidaggine clamorosa: tutto Tiafoe in due punti

0

Una cosa è certa: a guardare i match di Frances Tiafoe non ci si annoia mai. Probabilmente non sarà mai numero uno del mondo e molto difficilmente riuscirà a portare a casa vittorie in tornei di primissima fascia, però il 23enne americano si sta ritagliando il suo ruolo nel circuito.

Capace di colpi spettacolari e di vittorie inaspettate (ne sa qualcosa Stefanos Tsitsipas), il nativo del Maryland al tempo stesso riesce a perdersi in un bicchier d’acqua.

Nel match valevole per i quarti di finale, perso a Winston-Salem contro Mikael Ymer, Tiafoe ha fatto vedere il meglio e il peggio del suo repertorio.

Prima salvando miracolosamente a inizio match uno smash da parte dell’avversario.

E poi mettendo in campo un orribile servizio da sotto in uno dei game fondamentali di fine match.

Per la cronaca Tiafoe la partita l’ha persa e Ymer si è guadagnato la prima storica semifinale della sua carriera.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply