Servizio, posizione, comunicazione: i segreti per giocare in doppio al top

0

Le regole per giocare in doppio sono sostanzialmente quelle del singolare. Certo ci sono delle piccole ma fondamentali variazioni che rendono il doppio diverso dal singolare. In primis: si gioca in coppie. Sembra una banalità, ma è bene ribadirlo in modo che anche chi non gioca o segue il tennis (ancora) possa capirlo.

Detto questo passiamo alla seconda differenza: il campo. Il campo del doppio è più grande del campo del singolare. Infatti al campo si aggiungono i corridoi, quei rettangoli a lato del campo. Questo rende la superficie da coprire più ampia. Normale visto che si è in due a difendere il proprio campo.

Per il resto, a livello di regolamento, non ci sono ulteriori differenze. Certo a livello di gioco, singolare e doppio sono quasi due sport differenti.

Servizio da non sbagliare

Fondamentale nel doppio è la prima di servizio. Direte voi, anche nel singolare. La differenza è che nel doppio una seconda di servizio è un mirino puntato sul vostro compagno di squadra. Ci spiegheremo meglio. La seconda, a meno che non vi chiamate McEnroe, è molto più debole della prima. Questo consente all’avversario di tirare un colpo al corpo del vostro compagno a rete. Nove volte su dieci è punto per il vostro avversario, certo poi se il vostro compagno gestisce la situazione al meglio potrebbe essere una strategia.

Un fondamentale che bisogna assolutamente possedere è la volée. E’ uno dei colpi più utilizzati in una partita di doppio, essere carenti nel fondamentale significa aver poche chance di vincere.

La comunicazione in campo è essenziale

Bisogna ricordare che si gioca in due, e quindi bisogna confrontarsi con il proprio compagno. La buona comunicazione è una parte vitale nel giocare il doppio nelle partite di tennis perché permette ad ogni giocatore di contribuire al successo della squadra. Attraverso una buona comunicazione, entrambi i giocatori in una squadra possono produrre movimenti, pensieri e azioni ben coordinati.

Concentrati sull’avversario

Allo stesso tempo ricordatevi di concentrarvi sul vostro avversario, e non sul vostro partner. Uno dei più grandi errori che un giocatore può fare nelle partite di doppio a tennis è quello di osservare come il proprio partner restituisce la palla dopo il servizio. Se lo fate, mancherete l’attacco del vostro avversario perché il vostro riferimento era il vostro partner ma non nel campo avversario.

Le posizioni in campo

Fondamentalmente sono tre le posizioni principali che i doppisti tengono in campo. La posizione più comune è la one up, one back. In questo tipo di posizione uno dei due tennisti è a fondo campo l’altro a rete. C’è poi la two back, dove entrambi i compagni si trovano in fondo al campo (strategia più difensiva). Infine c’è la two up, dove entrambi i tennisti sono a rete (strategia più offensiva).

Share.

Leave A Reply