Lutto nel tennis: è morto il dottor Parra

0

Ieri probabilmente ve ne sarete accorti, i nostri ragazzi hanno giocato le partite dei quarti di finale di Coppa Davis con il lutto al braccio. Il motivo? C’è stato un lutto che ha colpito tutto il mondo del tennis: è morto il professor Pierfrancesco Parra, storico medico sportivo.

Il cordoglio del tennis

Pierfrancesco Parra è scomparso ieri all’età di 64 anni. Soprannominato dottor laser per essere stato un pioniere della terapia con il laser per gli atleti, ha lasciato un vuoto enorme nel mondo dello sport. Il medico ha collaborato, infatti, con la FIT e con atleti di diverse discipline come il basket, la pallavolo e il calcio (ha lavorato con la Juventus).

Nella sua carriera professionale è stato autore di più di 150 pubblicazioni in campo medico, che gli hanno permesso di essere stimato in tutto il mondo.

Al cordoglio si sono uniti, tramite i propri profili Twitter, Ivan Ljubicic, allenatore di Roger Federer, e la Federazione Italiana Tennis.

Questa è una notizia orribile. Un fenomeno, una persona incredibile. Non ho parole”.

Tennis italiano in lutto. È morto il professor Pierfrancesco Parra, storico medico della nazionale e da sempre al fianco della FIT e dei nostri giocatori.

L’Italia giocherà con il lutto al braccio”.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply