Sette giocatori da tenere d’occhio nel 2022

0

Andiamo a scoprire insieme i sette giocatori da tenere d’occhio nel 2022: da nomi meno conosciuti a parziali delusioni dell’ultima stagione, passando per i grandi protagonisti.

 #7 Casper Ruud

Casper Ruud è stato sicuramente uno dei migliori giocatori del circuito. Il norvegese, capace di vincere cinque titoli Atp (tre 250 consecutivi tra Svezia, Svizzera e Austria), è arrivato in top10 e ha disputato le Atp Finals. Che non sia la volta buona per un successo nei master1000 e per un ottimo piazzamento slam?

#6 Marta Kostyuk

Marta Kostyuk ha sorpreso tutti in due partite in particolare: il primo turno al Roland Garros (quando ha eliminato Garbiñe Muguruza) e il recente quarto di finale a Cluj (eliminando Emma Raducanu). L’ucraina, appena diciannovenne, ha chiuso l’anno da numero 50 del mondo ed è pronta a migliorare le due semifinali della stagione appena conclusa.

#5 Sebastian Korda

Sebastian Korda è sicuramente uno dei giovani più interessanti dell’intero circuito. Ha trionfato, dominando, al torneo di Parma ed ha dimostrato un grande livello a Wimbledon (ottavi) e alle Next Gen Atp Finals (finale). Da lui ci si può aspettare un exploit da un momento all’altro.

#4 Coco Gauff

Coco Gauff, dopo il grande clamore destato nell’ultima edizione di Wimbledon prima della pandemia, ha deluso un po’ le aspettative (per quanto si possa dire per una ragazza che, nemmeno maggiorenne, chiude l’anno alla posizione numero 22). Coco ha vinto il torneo di singolare e doppio a Parma, mentre ha fatto semifinale a Roma. Curioso che i risultati migliori siano arrivati sulla terra italiana per una giocatrice cresciuta sul cemento.

#3 Lorenzo Musetti

Il nostro Lorenzo Musetti sarà chiamato a confermare quanto di buono fatto lo scorso anno fino agli ottavi di finale del Roland Garros, quando si era trovato avanti per due set a zero su Novak Djokovic. L’azzurro, però, si è perso nei successivi dieci tornei, accumulando uscite di scena al primo e al secondo turno. La stagione 2022 dovrà essere quella del riscatto e della rinascita.

#2 Emma Raducanu

Emma Raducanu è, con tutta probabilità, la più bella sorpresa della stagione appena conclusa. È stata la prima tennista della storia a conquistare gli US Open partendo dalle qualificazioni e non perdendo un singolo set. Nei tornei successivi di Indian Wells, Cluj e Linz, però, la condizione è andata peggiorando. In ogni caso, le aspettative su di lei sono altissime.

#1 Carlos Alcaraz

C’è poco di cui parlare per Carlos Alcaraz. Il diciottenne spagnolo, che ha conquistato già un titolo ad Umag e le Next Gen Atp Finals, avrà i fari puntati sin dall’inizio. Ci si aspetta molto da lui dopo un anno del genere tra i grandi del circuito professionistico.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply