Alimentazione, Djokovic fa scuola: un altro big “convertito”

0

Bernard Tomic, ex enfant prodige del tennis australiano e attuale numero 260 del mondo, è diventato vegano sulle orme di Novak Djokovic. Il tennista, in una recente intervista, ha rivelato di voler tornare ai vertici del tennis mondiale.

Quello che avrebbe potuto essere, ma non è stato

Bernard Tomic è sicuramente uno dei talenti più sprecati degli ultimi anni. L’ormai ventinovenne australiano, lontano dalle posizioni di vertice del circuito, è da sempre poco avvezzo agli allenamenti e ad uno stile di vita da atleta. In una recente intervista al podcast Functional Tennis, però, ha raccontato del suo cambio di mentalità e alla voglia di tornare ai vertici del tennis mondiale.

Beh, come tutti voi sapete, non sono mai stato particolarmente professionale per le cose fuori dal campo di gioco, tanto per il cibo quanto per gli allenamenti.

Sono diventato vegano circa due anni e mezzo fa, forse tre, e amo esserlo. Mi sento veramente bene. Molte persone di successo sono vegane. Io mi sono fatto ispirare da Novak: ci ho provato e devo ammettere che è funzionato. Non credo che tornerò mai indietro a mangiare altre cose: sono orgoglioso della scelta fatta”.

Proprio Nole, però, qualche tempo fa aveva rilasciato un’intervista in cui non voleva essere chiamato vegano.

Non mi piacciono le etichette ad essere sincero. Mangio piatti derivanti dalle piante ormai da qualche anno. Non voglio essere chiamato in nessun’altro modo per evitare fraintendimenti o cose simili. Mangio piatti a base di piante. Credo che sia uno dei motivi per i quali riesco a recuperare bene dagli infortuni. Non ho più allergie che prima avevo”.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply