Le carriere di Federer, Djokovic e Nadal a livello juniores: il confronto

0

Spesso parliamo della loro lotta per il GOAT del tennis mondiale, ma oggi vogliamo approfondire altro. Come sono state le carriere di Roger Federer, Novak Djokovic e Rafael Nadal a livello juniores? Ecco il confronto.

Il re anche da adolescente

Roger Federer è stato il Big Three con più partite ufficiali a livello juniores, ben 98 dal 1996 al 1998. Lo svizzero ha mantenuto una percentuale di vittorie vicina all’80% con 78 vittorie e 20 sconfitte.

Il re ha vinto cinque titoli a livello juniores (due sulla terra, due sul cemento e uno sull’erba). Tra i successi Wimbledon e l’importante Orange Bowl. L’ex numero 1 del mondo, classificato con la quinta testa di serie, ha vinto il suo primo e unico major a livello giovanile senza perdere un singolo set (battuto in finale il georgiano Irakli Labadze).

Djokovic, bene ma non benissimo

Novak Djokovic ha avuto una discreta carriera a livello juniores, ma non eccelsa sicuramente. Il serbo ha conquistato due titoli in quattro anni (dal 2000 al 2004), vincendo 56 partite e perdendone 12 (percentuale di vittorie dell’82%).

L’ex numero 1 del mondo si è portato a casa (entrambi nel 2002) la Prince Cup (cemento) e l’International Pancevo (terra). Nelle sue tre apparizioni slam è arrivato in semifinale all’Australian Open 2004 (perdendo contro Josselin Ouanna), al primo turno al Roland Garros 2003 e al terzo turno allo US Open 2003.

Ha raggiunto la posizione numero 24 del ranking juniores.

Rafa, due tornei e una classifica incredibile

Rafael Nadal ha giocato appena due tornei a livello juniores. Si tratta del torneo di Wimbledon del 2002 (in cui ha perso in finale con Lamine Ouahab) e la Coppa Davis (vinta con la sua Spagna). Lo score segna 9 vittorie e una sola sconfitta, percentuale di successi del 90%.

Molto più curioso il suo best ranking: 145° del mondo.

Occorre ricordare come Rafa sia stato uno dei nove giocatori in era Open a vincere un incontro Atp prima dei 16 anni (15 anni e 10 mesi) contro Ramon Delgado al primo turno dell’Atp di Mallorca. Inoltre, poco più di tre anni dopo, si portava a casa il primo Roland Garros della sua carriera, sconfiggendo in finale Mariano Puerto.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply