Indian Wells, Musetti sbatte contro il muro Opelka

1

Non era facile, lo sapevamo. Ma così fa male, e parecchio. Lorenzo Musetti è stato eliminato al secondo turno di Indian Wells da Reilly Opelka con un sonoro 6-1; 6-4. Si tratta di una brutta battuta di arresto per il ventenne toscano dopo le recenti buone prestazioni.

Il match: Opelka batte Musetti 6-1; 6-4

Ha impiegato poco più di un’ora (1h e 8 minuti) Reilly Opelka per battere Lorenzo Musetti nel secondo turno del BNP Paribas Open, più comunemente conosciuto come Masters 1000 di Indian Wells: 6-1; 6-4 il punteggio finale dell’incontro.

Lo statunitense ha dominato in lungo e in largo, a partire dal quarto game del parziale d’apertura, quando ha messo la freccia strappando per la prima volta il servizio al toscano. Poi, Opelka ha letteralmente annullato ogni singola (e rara) iniziativa del giocatore nostrano. Quest’ultimo, dopo i segnali incoraggianti lanciati in Coppa Davis e all’esordio sul cemento californiano, è apparso in netta difficoltà, quasi mai in partita. Momento chiave il quinto gioco del secondo atto del match, in cui lo Opelka ha messo in cassaforte i sedicesimi centrando il break che lo ha portato sul 3-2. 6-4, come già anticipato, il risultato di chiusura della sfida. Male Musetti, come testimoniano anche le statistiche.

Le statistiche del match di Musetti

Ace: 2
Doppi falli: 4
Percentuale prima di servizio: 60%
Percentuale punti prima di servizio: 67%
Percentuale punti seconda di servizio: 40%
Palle break salvate/concesse: 3/6
Punti vinti in risposta alla prima: 19%
Punti vinti in risposta alla seconda: 15%
Palle break vinte: 0/0
Punti vinti al servizio: 56%
Punti vinti in risposta: 21%

Le statistiche del match di Opelka

Ace: 9
Doppi falli: 2
Percentuale prima di servizio: 57%
Percentuale punti prima di servizio: 81%
Percentuale punti seconda di servizio: 75%
Palle break salvate/concesse: 0/0
Punti vinti in risposta alla prima: 33%
Punti vinti in risposta alla seconda: 40%
Palle break vinte: 3/6
Punti vinti al servizio: 79%
Punti vinti in risposta: 44%

Dove vedere Indian Wells in tv e streaming

È possibile seguire il Masters 1000 di Indian Wells sui canali Sky Sport Uno (201 e 472-482 del digitale terrestre), Sky Sport Tennis (205) e Sky Sport Action (206). Per gli abbonati di Sky tutti i match sono a disposizione tramite Sky Go anche su smartphone e tablet; in streaming il torneo è disponibile anche sull’app di Now TV previo abbonamento. Il torneo californiano è visibile anche su Supertennis (canale 212 del decoder e sul digitale terrestre al canale 64), dove alle ore 12 e in replica alle ore 18, andrà in onda la partita più interessante della giornata precedente.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

1 commento

  1. Ovviamente non fa piacere vedere Muso perdere senza mai entrare davvero in partita. C’è a mio avviso una “scusante” a questa sconfitta, ma potrebbe essere una “scusante” che peserà molto nel prosieguo e nei risultati di questo bellissimo giocatore. Il più grande punto debole del gioco di Lorenzino è la risposta al servizio avversario. Se notate su qualsiasi superficie e contro,praticamente qualsiasi avversario sta 3 metri dietro la linea di fondo ma soprattutto, malgrado ciò molto spesso risponde “choppando” la palla. È come se non riuscisse a trovare il tempo per aprire completamente il movimento del dritto o del rovescio per rispondere. A questo punto, mi viene quasi il sospetto (e sarebbe ovviamente gravissimo) che gli manchino leggermente i riflessi (ovviamente per giocare a questi livelli). Dunque un giocatore come Opelka che serve fortissimo e con percentuali molto alte è quanto di peggio possa capitare a Lorenzo il Giovane. In fondo, se non ricordo male, lo scorso anno a Roma (dunque su una superficie molto più lenta di quella di Indian Wells), aveva perso contro Opelka con un risultato molto simi o addirittura peggiore.

Leave A Reply