Challenger, da Mager a Musetti disastro azzurro: si salva solo Giannessi

0

Erano davvero tanti gli italiani impegnati durante questa settimana nel circuito Challenger tra Roseto Degli Abruzzi e Phoenix, precisamente tredici (tabelloni principali). Di questi, soltanto Alessandro Giannessi è ancora in gioco.

Challenger Roseto Degli Abruzzi 2: Giannessi porta in alto la bandiera italiana

Foto Instagram Tennisclubroseto

Al via sulla terra battuta del Challenger di Roseto Degli Abruzzi c’erano undici azzurri. L’unico rimasto in gioco, ad oggi, è Alessandro Giannessi. Il classe ’90 ligure, infatti, poco fa ha battuto l’ungherese Zsombor Piros, agguantando la semifinale della kermesse italiana. Domani se la vedrà con Manuel Guinard, ventinovenne francese numero 199 al mondo.

Delusione, come dicevamo, per gli altri dieci rappresentanti nostrani. Fuori al primo turno Federico Gaio, Andrea Del Federico, Giulio Zeppieri, Lorenzo Giustino, Luciano Darderi e Gianluca Mager. Andrea Pellegrino, Andrea Vavassori, Franco Agamenone e Flavio Cobolli, invece, si sono arresi alla partita successiva. Bilancio abbastanza amaro, considerati i valori (ma anche il ranking) dei giocatori sopracitati.

Challenger Phoenix: Musetti e Cecchinato, che debacle!

Indian Wells, tutto quello che c’è da sapere sull’esordio di Musetti

Foto Atp Tour

Bilancio forse ancora peggiore sul cemento americano di Phoenix, non numericamente ma per quanto riguarda i due nomi in questione. Lorenzo Musetti, dopo aver superato all’esordio Alexei Popyrin con un doppio 6-2, è stato implacabilmente regolato da Jeffrey John Wolf, statunitense numero 209 al mondo, in un match senza storia terminato sul 6-3 6-2. Preoccupante il fatto che il toscano difficilmente riesca ad offrire due buone prestazioni consecutivamente.

L’altra brutta notizia è che continua la crisi nera di Marco Cecchinato, battuto in tre set da Fernando Verdasco al primo turno: 6-4 6-7 6-3 il risultato in favore dell’iberico. Per il siciliano è buio pesto: sei sconfitte su sei incontri disputati finora nel 2022. Come scritto già qualche tempo fa, i problemi di Check, semifinalista del Roland Garros 2018, sembrerebbero essere più di natura mentale che legati alla tecnica.

Italtennis, settimana nel complesso amara anche guardano ai ‘grandi’

Insomma, anche pensando alle travagliate vicende di Indian Wells, si può dire che non è stata una settimana felicissima per l’Italtennis maschile. Speriamo che almeno Giannessi possa riuscire a regalarci una bella soddisfazione.

Per chi fosse interessato, ecco come seguire la partita dell’azzurro a Roseto Degli Abruzzi.

Dove vedere le partite del circuito Challenger

È possibile seguire tutti gli incontri del circuito Challenger sul sito ufficiale dell’ATP, ovvero atptour.com, andando nella voce tornei e scegliendo l’opzione Challenger TV.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply