Montecarlo, la situazione nel main draw: Musetti spera

0

Al master1000 di Montecarlo sono arrivate tre defezioni ufficiali: Daniil Medvedev, Rafael Nadal e Dominik Koepfer. Lorenzo Musetti rimane in attesa e spera in un altro ritiro (con tutta probabilità quello di Matteo Berrettini) prima dell’inizio del torneo per entrare direttamente nel main draw, altrimenti giocherà le qualificazioni.

La situazione a Montecarlo

Alle ormai note assenze di Daniil Medvedev e Rafael Nadal al master1000 di Montecarlo, si è aggiunta nelle ultime ore quella di Dominik Koepfer. Grazie a questi forfait, sono entrati nel tabellone principale i primi tre giocatori nella lista degli alternates (ALT): Benoit Paire, Tallon Griekspoor e Marcos Giron.

Il primo degli esclusi, per ora, è il nostro Lorenzo Musetti, che dovrà sperare in un nuovo ritiro nei prossimi giorni per entrare direttamente nel tabellone principale. Lorenzo si aggiungerebbe così agli altri quattro azzurri: Matteo Berrettini (il giocatore che probabilmente gli lascerà il posto visto l’operazione alla mano recente), Jannik Sinner, Lorenzo Sonego e Fabio Fognini.

Il torneo del Principato di Monaco vedrà ai nastri di partenza Novak Djokovic, al primo master1000 in stagione, e tutti gli altri grandi nomi del circuito: Alexander Zverev, Stefanos Tsitsipas, Andrey Rublev, Casper Ruud, Felix Auger-Aliassime e Carlos Alcaraz (tra gli altri).

Presenti, in qualità di wildcard, Stan Wawrinka e Jo-Wilfried Tsonga. Potremo, inoltre, tornare ad ammirare anche Dominic Thiem, che sembra finalmente pronto al rientro nel circuito Atp.

Nel tabellone di qualificazione, invece, Musetti potrebbe essere l’unico degli azzurri, con Marco Cecchinato, Gianluca Mager e Stefano Travaglia per ora fuori.


Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply