Atp Race Next Gen, tutti dietro Alcaraz e Sinner: tre italiani tra i primi otto

0

Carlos Alcaraz, Jannik Sinner e poi tutti gli altri. E’ questa, al momento, la fotografia della Atp Race Next Gen, la classifica dei migliori giovani del 2022 che stabilità chi saranno gli otto giocatori a prendere parte alle Finals di Milano.

Lo spagnolo è avanti anni luce, con ben 2.460 punti. Una somma che al momento lo proietta alla terza posizione della Race generale, motivo per il quale lo vedremo molto più probabilmente in campo a fine stagione a Torino piuttosto che a Milano.

La speranza è che, insieme a lui, nel capoluogo piemontese possa esibirsi anche Jannik Sinner. Il classe 2001 italiano è secondo nella Atp Race Next Gen, con 980 punti, ma solo tredicesimo in quella generale. Il suo inizio di stagione è stato condizionato da fastidi fisici e di salute ed avrà sicuramente tempo per risalire la classifica.

La classifica degli “umani” è guidata da Lorenzo Musetti, terzo con 371 punti. Il classe 2002 carrarino precede di dieci punti il britannico Jack Draper, a sua volta avanti di quindici punti rispetto al ceco Jiri Lehecka. In sesta posizione il taiwanese Chun hsin Tsneg, mentre settimo è il danese Holger Rune, classe 2003.

Chiude il quadro degli otto il nostro Luca Nardi, che, ancora diciottenne, sta scalando posizioni in classifica generale e da oggi da il suo primo ingresso tra i primi 200 del mondo. Undicesimo, con 162 punti, un altro azzurro, classe 2002 come Musetti: Flavio Cobolli.


>>> Leggi anche: Le migliori 10 racchette da tennis del 2022, marca per marca


Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!


Share.

Leave A Reply