Roma Open, al Garden l’antipasto degli Internazionali con dieci azzurri in tabellone

0

Torna l’appuntamento con il Challenger di Roma, torneo conosciuto ufficialmente come Roma Open. La competizione, di scena sulla terra battuta del Tennis Club Garden, offre tanti motivi di interesse per il movimento nostrano. Sono dieci, infatti, gli azzurri che tenteranno di ottenere il successo nella Capitale. Tra questi, ovviamente, ci sono il padrone di casa Flavio Cobolli (finalista della seconda edizione 2021) e il campione in carica (prima edizione 2021) Andrea Pellegrino. Un vero e proprio antipasto degli Internazionali d’Italia.

Challenger Roma, i dieci azzurri in tabellone

Foto Twitter Federtennis

Oltre ad Andrea Pellegrino e Flavio Cobolli, sono presenti al Challenger di Roma anche Alessandro Giannessi, Matteo Arnaldi, Gian Marco Moroni, Thomas Fabbiano, Salvatore Caruso, Franco Agamenone, Giulio Zeppieri e Stefano Napolitano.

Il primo turno degli azzurri

Per quanto riguarda gli incontri del primo turno, nella Capitale si giocheranno subito due derby, quello tra Fabbiano e Caruso, e quello tra Zeppieri e Napolitano. Sorteggio sfortunato per Cobolli e Moroni che se la vedranno rispettivamente con Borna Coric e Gilles Simon. Avversario temibile all’esordio pure per Arnaldi. Il giovane ligure affronterà l’esperto Nikola Milojevic. Pellegrino e Giannessi, infine, sfideranno due giocatori provenienti dalle qualificazioni. Franco Agamenone, invece, ha già superato l’ostacolo iniziale battendo Manuel Guinard in due set.

I pretendenti al titolo

Il livello del torneo è veramente elevato e risulta difficile fare un pronostico ben preciso su chi riuscirà ad avere la meglio. Sicuramente ci sono diversi azzurri che potrebbero arrivare fino in fondo alla competizione, ma i favoriti per il titolo provengono dall’estero. Due i nomi su tutti: Borna Coric e Jack Draper.

Coric

Il croato (ex numero 12 al mondo), dopo la lunga convalescenza in seguito all’operazione alla spalla, sta pian piano tornando quel giocatore che fino all’infortunio ha dato filo da torcere ai vari top player del circuito ATP. Staremo a vedere se sarà in grado di aggiornare la sua bacheca dopo circa quattro anni il suo ultimo successo ad Halle. In ogni caso, se Flavio Cobolli dovesse estromettere Coric, prenderebbe di diritto il suo posto in questa ristrettissima cerchia di presunti favoriti del torneo. Il romano ha tutte le carte in regola per aggiudicarsi il secondo titolo in tale categoria.

Draper

Il classe 2001 britannico, vincitore di ben quattro Challenger (tre in Italia) in questo inizio di 2022, è uno dei tennisti più in forma del momento. Sarà dura per chiunque tentare di fermare la sua ascesa. L’unica incognita è la superficie, dal momento che Draper finora ha espresso il suo miglior gioco su cemento e cemento indoor, mentre sulla terra battuta non ha mai ottenuto grandissimi risultati.

Challenger Roma, quattro italiani nell’albo d’oro

Foto Instagram Challenger Tour

Il Roma Open si gioca dal 1996, ma solo dal 2002 è una manifestazione che fa parte del circuito Challenger. Nell’attesa che il torneo entri nel vivo, spulciamo un po’ l’albo d’oro. Tra i vari vincitori troviamo quattro italiani. Si tratta del già citato Andrea Pellegrino, di Marco Cecchinato (2017), di Simone Bolelli (2011) e di Giorgio Galimberti (2003).

L’albo d’oro completo

2002 Martín Vassallo Argüello
2003 Giorgio Galimberti
2004 Nicolas Coutelot
2005 Olivier Patience
2006 Oliver Marach
2007 Thierry Ascione
2008 Eduardo Schwank
2009 Daniel Köllerer
2010 Federico Delbonis
2011 Simone Bolelli
2012 Jerzy Janowicz
2013 Aljaž Bedene
2014 Julian Reister
2015 Aljaž Bedene
2016 Kyle Edmund
2017 Marco Cecchinato
2018 Adam Pavlásek
2019 Henri Laaksonen
2020 – Annullato per Covid
2021 Andrea Pellegrino – Juan Manuel Cerundolo

Il tabellone completo del Challenger di Roma

Foto Twitter ATP Tour

Halys-Couacaud
Q-Pellegrino
Kuznetsov-De Jong
Arnaldi-Milojevic

O’Connel-Serdarusic
Q-Stebe
Giannessi-Q
Moroni-Simon

Grenier-Hoang
Celikbilek-Q
FabbianoCaruso
Coric-Cobolli

Guinard-Agamenone
Q-Q
ZeppieriNapolitano
Skatov-Draper

Dove seguire il Challenger di Roma 2022

Come tutti i tornei del circuito cadetto, il torneo di Roma è visibile sul sito ufficiale dell’ATP nella sezione “Challenger TV“.


Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply